Faredelbene.net



curiosit -> Le 12 pessime abitudini che portano alla depressione


Le 12 pessime abitudini che portano alla depressione




La depressione di solito è causata da fattori esterni alla nostra volontà, come ad esempio la perdita del lavoro, di una persona cara o la malattia

Ma ci sono piccole scelte che facciamo ogni giorno che possono influenzare il nostro stato d'animo più di quanto si possa immaginare. L'utilizzo dei social media, l'esercizio fisico quotidiano, e anche il modo di camminare possono far svanire la serenità. Per fortuna, questi comportamenti possono essere modificati. Continuate a leggere per scoprire i 12 modi, scovati da Health, in cui state sabotando il vostro buon umore, e i consigli per migliorare.

Camminare ciondolando

I ricercatori del Journal of Behavior Therapy and Experimental Psychiatry hanno scoperto che soggetti a cui è stato chiesto di camminare con le spalle curve e le braccia penzoloni hanno vissuto stati d'animo peggiori rispetto a quelli che avevano un passo più vigoroso. Inoltre i primi erano più tendenti a ricordare le cose negative piuttosto che quelle positive.

Come essere felici: mento in su e spalle in fuori e la vita vi sorriderà.

Scattare continuamente foto

Regine Instagram, ascoltate. Scattare foto a casaccio può ostacolare il ricordi dei momenti davvero importanti. Uno studio di Psychological Science ha proposto questo esperimento: alcuni soggetti mandati al museo con l'ordine di fotografare alcuni oggetti e di osservarne altri. Alla fine è risultato che ricordavano meglio quelli osservati di quelli immortalati. "L'obiettivo è un velo davanti ai nostri occhi e non ci rendiamo conto che è lì", dice Diedra L. Argilla, psicologa che ha coordinato la ricerca.

Come essere felici: godetevi i momenti e i luoghi che visitate, fate foto solo delle cose davvero importanti.

Lasciare un bullo ti rende migliore

Il bullismo non finisce quando si lascia la scuola. Circa 54 milioni di lavoratori, circa il 35% dei dipendenti degli Stati Uniti, sono presi di mira da un bullo a un certo punto della loro carriera, secondo il Workplace Bullying Institute. "Rimanere attaccati ad un posto di lavoro nonostante i maltrattamenti può essere devastante - scrive il rapporto - rende emotivamente volatili, tanto che diventa difficile alzarsi e andare a lavorare."

Come essere felici: Innanzitutto discutete della vostra salute fisica e mentale col medico e poi seguite i tre passi del metodo del Workplace Institute.

Non fare esercizio fisico

Allenarsi tre volte a settimana diminuisce il rischio di essere depressi del 19%, secondo un nuovo studio di JAMA Psychiatry. Sono state seguite oltre 11 mila persone che hanno mostrato come quelle che si allenavo erano meno tendenti a deprimersi, la prova del nove è stata l'alternanza dei periodi di esercizio fisico. Infatti chi smetteva di allenarsi diventava più triste, mentre chi iniziava a lavorare migliorava l'umore.

Come essere felici: basta uscire e muoversi. Ogni tipo di attività fisica mantiene la mente in movimento.

Rimandare gli impegni

Pensate a un compito che avete continuato a rimandare. Se il motivo è perché è noioso o semplicemente non vi va di farlo, beh, non vi possiamo aiutare. Ma se si sta evitando l'operazione perché mette ansia o per la paura di fallire, quindi procrastinare rende il tutto ancora più snervante.

Come essere felici: prima di affrontare il problema a testa alta, fare qualcosa che aiuti a alleviare lo stress, come ad esempio ascoltare musica o andare a correre.

Vivere una relazione tossica

Molte persone soffrono di ansia e depressione perché vivono con partner che li ritengono incopetenti, corrodendo in maniera devastante la loro autostima. Spesso ci vogliono anni per capire che sono proprio le relazioni amorose sbagliate a rendere peggiori sul lavoro.

Come essere felici: potrebbe essere necessario uno sguardo esterno per capire che la colpa è di un partner sbagliato. po'di aiuto con questo. Quindi vale la pena parlarne con un professionista, un membro della famiglia, o un amico che possa aiutare a riconoscere i segni del "mobbing sentimentale".

Prendere la vita troppo seriamente

Un piccolo inciampo si trasforma in una tragedia immensa. Pratica molto diffusa che fa molto male alla mente. Ci sono decine di studi che dimostrano i benefici della risata sulla nostra salute fisica e mentale. La risata è la medicina più veloce contro l'ansia e la depressione.

Come essere felici: cercare di ridere ogni giorno, guardando show comici o passare del tempo con amici simpatici. Va bene qualunque cosa purché ci faccia fare una bella risata.

Non dormire

Il sonno influisce su tutto, sulle capacità emotive e mentali, così come sul funzionamento del nostro corpo. Il sonno è il nostro modo di rigenerare gli organi interni, e la privazione di esso distrugge il nostro corpo.

Come essere felici: cercare di capire perché non si dorme e poi prendere tutte le misure per creare un ambiente rilassante.

Non stare mai da soli

Tra i mille impegni della vita moderna e pure una certa paura della solitudine, si rischia di non avere mai un momento per sé stessi (il tempo passato in bagno non conta). Invece è fondamentale, anzi vitale, passare del tempo da soli. Che si tratti di 10 minuti, un'ora, o un giorno.

Come essere felici: pianificare un appuntamento con sé stessi e rispettarlo. Ansia e depressione rimarranno fuori dalla porta.

Non parlare con nessuno

Le discussioni su Facebook o in chat non contano. Non sono veri contatti con i propri amici, e nemmeno fare due chiacchiere con il barista la mattina. Da anni siamo abituati alle discussioni sui social network, dimenticando le chiacchierate faccia a faccia, questo diminuisce la capacità di concentrazione quando qualcuno ci parla e pure la capacità di capire se qualcosa è importante o meno.

Come essere felici: non sono importanti i follower ma gli amici. Ci vuole un incontro con un parente, un conoscente o chiunque almeno una volta a settimana.

Non poter vivere senza smartphone

Essere sempre connessi significa non riposare mai veramente, e quindi impedire al corpo e alla mente di rigenerarsi. Tutto questo alla fine si trasforma in ansia e depressione.

Come essere felici: bisogna creare una domenica dell'elettronica, un giorno in cui astenersi da qualunque aggeggio che abbia uno schermo retroilluminato. Pure mezza giornata può andare bene.

Essere multitasking

Siamo tutti coinvolti: infatti chi non mangia davanti al computer, o non scorre Facebook mentre guarda la Tv? La ricerca mostra che, anche se molte persone pensano di essere più produttivi grazie al multitasking, non è veramente così. Anzi lo stress che segue, impedisce di essere concentrati su ciò che ci circonda.

Come essere felici: basta prestare attenzione a ciò che si sta facendo e quello che sta succedendo intorno, spegnendo tv e tablet. Permettere al cervello di elaborare tutto quello che succede senza scriverlo per forza sui social, può essere una buona scelta per la salute mentale.

 

Referral ID: 1356



Ti piace il nostro sito ?

Ricevi gratuitamente gli articoli più belli via mail. Ci impegneremo ogni giorno per farvi conoscere notizie interessanti!

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!


MisterDomain.EU

Articoli Recenti

MALATTIA PARADONTALE E CORRELAZIONI CON I PROBLEMI PROSTATICI

MALATTIA PARADONTALE E CORRELAZIONI CON I PROBLEMI PROSTATICI

la necessità di prevenzione odontoiatrica negli uomini si fa sempre più importante. Nel seguente articolo ci occuperemo dei problemi sulla salute orale che coinvolgono gli uomini.

L'odontoiatria come più volte detto sul nostro portale abbraccia tutta la medicina. In questo articolo ci rivolgiamo agli uomini, poichè avere una bocca sana potrebbe evitare problemi alla prostata.

Specifichiamo che, le infiammazioni gengivali, non interessano solo il cavo orale, ma può influenzare anche la salute e il buon funzionamento di altri organi, compresa la prostata. Molte patologie nel corpo umano sono correlate a infezioni presenti nella bocca.

La malattia parodontale è causa di numerosi problemi infiammatori in diverse parti del corpo.
Anche nel passato erano già emersi legami tra problemi gengivali e decessi fetali, artrite reumatoide e cardiopatie. E per valutare l'esistenza di un'associazione anche con l'infiammazione della prostata, un problema molto diffuso che peggiora notevolmente la qualità della vita di chi ne soffre è stata condotta una ricerca.

I pazienti che in un primo momento si erano sottoposti ad una biopsia prostatica che aveva portato alla diagnosi di prostatite e a un prelievo di sangue dal quale il livello di antigene specifico prostatico (Psa) risultava aumentato, a indicare una possibile infiammazione o anche un tumore.

I pazienti coinvolti nella ricerca sono stati sottoposti ad alcuni accertamenti.

Analisi accurata delle gengive per valutare la presenza di parodontite e un test dal quale è stato ottenuto un punteggio (Ipss, International prostate symptom score) utile per valutare i sintomi di malattia della prostata.
I pazienti erano affetti da parodontite, da moderata a grave e 21 avevano prostatite assente o lieve anche se 15 avevano tumore prostatico confermato da biopsia.

Dopo un periodo di 4-8 settimane nel quale sono stati effettuati trattamenti efficaci per la parodontite, il 90% dei pazienti coinvolti hanno riferito miglioramenti anche a livello dei sintomi prostatici e del livello di Psa.

Questa ricerca evidenzia che, curare le gengive può ridurre i sintomi della prostatite e migliorare la qualità della vita degli uomini che ne soffrono, augurandosi che la cura della parodontite entri a far parte del trattamento standard della malattia prostatica.

Sono consigliate le visite odontoiatriche ai pazienti che si devono sottoporre a interventi cardiaci, e anche alle donne in gravidanza, non di meno a coloro che hanno problemi metabolici quali diabete





Categorie

riflessioni
riflessioni
filosofia
filosofia
pedagogia
pedagogia
bonus e incentivi
bonus e incentivi
diete
diete
amore e dintorni
amore e dintorni
antroposofia
antroposofia
astronomia
astronomia
scienza
scienza
tecnologia
tecnologia
letteratura
letteratura
io non ci sto
io non ci sto
animali
animali
psicosomatica
psicosomatica
artisti
artisti


Leggi Anche..

Santa Lucia, il giorno pi corto che ci sia?
Data: 2014-12-13

Caff, cioccolato e 5 cose negative che fanno bene alla salute
Data: 2014-10-07

No alla depenalizzazione dei reati contro gli animali
Data: 2014-12-23

Il consiglio del terapeuta: Fate l'amore il giorno di Natale, fa bene alla coppia
Data: 2014-12-23

Tisana alla rosa canina, per rafforzare le difese immunitarie
Data: 2014-12-19

DPP, la depressione post-partum, i sintomi da non sottovalutare.
Data: 2014-07-24

Cani e gatti che fanno ridere
Data: 2014-09-30

Il sesso orale aiuta le donne a combattere la depressione
Data: 2015-05-10

vero che la depressione si pu superare da soli?
Data: 2014-10-16

La pozione che fa durare l'amore in eterno esiste
Data: 2014-10-23





design & developed by impulsiva.net
All Right is Reserved © faredelbene.net - Condizioni Privacy - Obiettivi
 
 

Non mostrare piú / Sono gia iscritto

Ti piace il nostro sito ?

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!