Faredelbene.net



news -> Miele Ambrosoli ritirato dai supermercati


Miele Ambrosoli ritirato dai supermercati




Miele Ambrosoli ritirato dai supermercati: “Contiene antibiotici”

Nei negozi napoletani compare l'avviso a restituire i vasetti da 250 grammi di miele rispondenti a un determinato lotto. Stessa scena nello scorso mese di dicembre.
 
Miele Ambrosoli, ritiro dal mercato per una partita del noto prodotto alimentare, disposta dal ministero della Salute in collaborazione con l'azienda produttrice. Si tratta di un lotto di vasetti da 250 grammi, il numero identidificativo è M0509: è stato commercializzato tra giugno e luglio 2014, ha data di scadenza 5/2017 ed è già stato oggetto di un allerta a suo tempo. Il motivo del ritiro dal mercato è relativo alla presenza di antibiotici nel prodotto, sostanze incompatibili con la commercializzazione. A segnalare il problema, una Asl della regione Veneto, l'allerta è arrivato anche in Campania e in particolare nei supermercati di Napoli dove,
– raccontano Francesco Emilio Borrelli dei Verdi e Gianni Simioli della radiazza che avevano lanciato l'allarme per primi l'anno scorso – ora compare un avviso che chiede agli acquirenti del prodotto del lotto in questione di riportarlo al commerciante.
 
"In realtà è da dicembre scorso che si sta ritirando dal mercato italiano - spiega Borrelli -. La Asl di Napoli aveva ispezionando tutti i centri vendita del territorio cittadino per assicurarsi che il prodotto fosse ritirato e restituito per nuovi controlli. Ancora oggi si è in attesa dei risultati delle analisi che qualora risultassero positive positive dimostrerebbero che i consumatori di questo miele avrebbero ingerito un prodotto con sostanze che potrebbero essere state nocive per la salute. Resta da domandarsi come sia possibile che il sistema sia così lento nell'intervenire e che ancora oggi a distanza di mesi non si abbiano notizie chiare sull'argomento".
 
Fonte: napoli.fanpage.it
Referral ID: 1248



Ti piace il nostro sito ?

Ricevi gratuitamente gli articoli più belli via mail. Ci impegneremo ogni giorno per farvi conoscere notizie interessanti!

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!


MisterDomain.EU

Le cinque regole per essere felici

Un  giorno  l’asino di un contadino cadde in un pozzo. Non si era fatto male, ma non  poteva  più uscirne.L’asino continuò a ragliare sonoramente per ore, mentre  il proprietario   pensava al da farsi. Finalmente il contadino prese una decisione  crudele: concluse  che l’asino  era  ormai  molto vecchio e che non serviva   più  a  nulla, che il pozzo era ormai secco e che in qualche modo bisognava chiuderlo. Non valeva pertanto la pena di sforzarsi per tirare fuori l’animale dal pozzo. Al contrario  chiamò i suoi vicini perché lo aiutassero a seppellire vivo l’asino. Ognuno di loro prese un badile e cominciò a buttare palate di terra dentro al pozzo. L’asino  non  tardò  a  rendersi conto di quello che stavano facendo con lui e pianse disperatamente. Poi, con gran sorpresa di tutti, dopo un certo numero di palate di terra, l’asino rimase quieto. Il contadino alla fine  guardò verso il fondo del pozzo e rimase sorpreso da quello che  vide. Ad ogni palata di terra che gli cadeva addosso, l’asino se ne liberava, scrollandosela dalla   groppa, facendola cadere e salendoci sopra. In questo  modo, in poco tempo, tutti videro come l’asino riuscì ad arrivare fino all’imboccatura  del  pozzo, oltrepassare il bordo e uscirne trottando. La vita andrà a buttarti addosso molta terra, ogni tipo di terra. Principalmente se sarai   dentro  un  pozzo. Il segreto per uscire dal pozzo consiste semplicemente nello scuotersi di dosso la terra che si riceve e nel salirci sopra.

Ricorda: le cinque regole per essere felice:
1- Libera il tuo cuore dall’odio.
2- Libera la tua mente dalle preoccupazioni.
3- Semplifica la tua vita.
4- Da’ di più e aspettati meno.
5- Ama  di  più  ed accetta  la  terra  che ti tirano addosso, poiché
essa può costituire la soluzione e non il problema.


(racconto sufi)





Categorie

pedagogia
pedagogia
astrologia
astrologia
news
news
scuola
scuola
bambini
bambini
coppia
coppia
casa
casa
curiosit
curiosit
attualit
attualit
psicosomatica
psicosomatica
letteratura
letteratura
numerologia
numerologia
alimentazione e benessere
alimentazione e benessere
medicina
medicina
amore e dintorni
amore e dintorni


design & developed by impulsiva.net
All Right is Reserved © faredelbene.net - Condizioni Privacy - Obiettivi
 
 

Non mostrare piú / Sono gia iscritto

Ti piace il nostro sito ?

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!