Faredelbene.net



animali -> cani -> Addestrare un cane


Addestrare un cane




“Il cane è il migliore amico dell’uomo”

Una frase spesso abusata, ma che esprime una grande verità: molto spesso, infatti, vengono date notizie in merito a cani che salvano i loro padroni da pericoli imminenti, incendi, furti, addirittura infarti ed altre situazioni molto pericolose.

L’affetto che un cane è in grado di dare all’uomo è infinito ed incondizionato: questo – ma non solo questo, naturalmente – è uno dei motivi per cui, se si sceglie di adottare un cane, bisogna essere consapevoli e pronti a sostenerlo e supportarlo in tutto il percorso di vita che farà con noi, standogli vicino anche nelle possibili malattie e sofferenze.

Un cane che si sente amato è sicuramente un cane felice, sano e vitale, che non mancherà di ripagarci con le attenzioni e l’affetto che meritiamo.

Per capire quale sia il comportamento giusto da adottare con un animale sensibile come un cane, è bene chiarire prima di tutto che non esistono cani aggressivi, ma esistono solo persone che, con atteggiamenti a loro volta aggressivi e maneschi, possono mettere a dura prova l’equilibrio psico-fisico dell’animale. Anche essere eccessivamente condiscendenti può essere un forte freno educativo: bisogna infatti essere consapevoli dell’intelligenza del cane in ogni occasione e non sottovalutare questo aspetto.

Addestrare un cane (o cucciolo) diventando un leader
Il primo modo per educare ed addestrare correttamente un cane (o un cucciolo) consiste nel diventare un leader, di cui il cane dovrà avere fiducia e sentirsi sicuro e gratificato: essere il capobranco del nostro cane significa sapersi porre nel modo corretto senza essere aggressivi e senza maltrattarlo o sgridarlo.

Esistono poi dei cani che sono tendenzialmente meno avvezzi all’educazione (adottati da situazioni complicate): per questi animali – che spesso hanno avuto un passato difficile e che quindi non riescono ad avere piena fiducia dell’uomo – occorre un impegno più grande, come per esempio una scuola di educazione cinofila o l’aiuto di un comportamentalista.

Un educatore cinofilo è infatti una persona piena di risorse, che sarà certamente in grado di aiutare il cane a vivere in completa serenità sia con gli altri animali, sia con le persone (membri della famiglia o estranei): a questo proposito dobbiamo però ricordare che un cane, se adottato sin da piccolo, può essere educato con maggiore facilità, partendo dal contesto familiare e dalla quotidianità di tutti i giorni.

Uno dei metodi più utilizzati e di maggior successo a questo proposito è il rinforzo positivo: esso consiste nel premiare il cane con un bocconcino ogni qualvolta che l’animale compie, di sua iniziativa, un’azione attesa. Questo è un metodo educativo molto interessante, che può essere utilizzato, con discreto successo, da chiunque, senza particolari problemi.

addestramentocaniblog.it

Referral ID: 1356



Ti piace il nostro sito ?

Ricevi gratuitamente gli articoli più belli via mail. Ci impegneremo ogni giorno per farvi conoscere notizie interessanti!

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!


MisterDomain.EU

Categorie

arte
arte
scuola
scuola
scomode verit
scomode verit
beneficenza
beneficenza
libri e recensioni
libri e recensioni
psicologia
psicologia
fisica quantistica
fisica quantistica
bambini
bambini
scienza
scienza
misteri e paranormale
misteri e paranormale
significato sogni
significato sogni
medicina
medicina
attualit
attualit
salute
salute
ecologia e pianeta terra
ecologia e pianeta terra


design & developed by impulsiva.net
All Right is Reserved © faredelbene.net - Condizioni Privacy - Obiettivi
 
 

Non mostrare piú / Sono gia iscritto

Ti piace il nostro sito ?

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!