Faredelbene.net



news -> Un boom per il mondo del volontariato a Latina e provincia. Oltre 220 associazioni realizzano progetti sociali


Un boom per il mondo del volontariato a Latina e provincia. Oltre 220 associazioni realizzano progetti sociali




I Centri di Servizio offrono consulenze gratuite alle associazioni per supportare la nascita e il potenziamento

 Sono ben oltre 220 le associazioni della provincia di Latina a cui i centri di servizio per il volontariato del Lazio (Cesv e Spes) hanno fornito servizi nel 2013. Oltre 2.000 le associazioni a livello regionale. 
I Centri di Servizio offrono consulenze gratuite alle associazioni della regione, per supportarne la nascita, il potenziamento dei servizi e la ricerca di nuovi volontari.
 
Tra i progetti sostenuti a Latina e provincia c'è "Scuola e Volontariato", un'iniziativa dei Centri di Servizio, in collaborazione con il MIUR, attiva in tutta la provincia di Latina. L'obiettivo del progetto è quello di avvicinare il mondo della scuola (in particolare gli studenti) a quello delle associazioni di volontariato. Le associazioni che aderiscono al progetto sono circa 70 e i progetti attivi nelle scuole sono divisi nei diversi ambiti di attività delle associzioni (si va dalla donazione di sangue, a tematiche ambientali a integrazione)
Le scuole in cui si è lavorato negli scorsi anni e che sono ancora presenti nel progetto (ISISS Teodosio Rossi di Priverno, Liceo Scientifico Ettore Majorana, Liceo Psicopedagogico Manzoni) riconoscono agli alunni che partecipano alle attività delle associazioni dei crediti formativi. Inoltre i Centri di Servizio propongono alla scuola dei percorsi multimediali sui temi della solidarietà e del volontariato.
 
I progetti che sono stati finanziati direttamente dai CSV nel 2013 sono stati: "Tana libera tutti" presentato dall'associazione Il Ponte di Cisterna di Latina (Laboratorio fotografico per ragazzi in situazione di disagio); il progetto "Buoni come il Miele" dell'associazione Circolo Arcobaleno Legambiente Volontariato (presentato in rete con altre associazioni di Latina: Diaphorà, Aifo) volto ad impiegare ragazzi disabili nel campo dell'allevamento di api e produzione di miele; il progetto "Lavorando la vita ricomincia" dell'Auser comprensorio provinciale Latina rivolto alla popolazione anziana.
 
E ancora il progetto "5 minuti salvavita" dell'associazione Latinacuore che ha dotato molti piccoli comuni della provincia di defibrillatori, addestrando delle persone al loro utilizza e al primo soccorso. 
 
Il progetto "Sulla strada dei Veri Sapori" dell'associazione R2 executive team (in rete con altre associazioni) ha invece consentito la creazione di una mensa sociale nel comune di Cori.
 
«I Centri di Servizio sono per il volontariato, ma soprattutto con il volontariato, a partire da quando le associazioni nascono e devono stendere lo statuto, fino a quando si pongono come interlocutrici dei decisori politici. E sappiamo bene che, se con una magia facessimo sparire i volontari, il tessuto sociale dei nostri territori si dissolverebbe», dice Francesca Danese, presidente di Cesv.
 
«Il volontariato non è solo un aiuto a chi è in difficoltà o un elemento di tutela dei beni comuni, ma anche un motore di sviluppo economico e culturale. Quando cresce, cresce tutta la comunità» aggiunge Renzo Razzano, presidente di Spes.
 
 
Fonte:Il Messaggero 
Referral ID: 1248



Ti piace il nostro sito ?

Ricevi gratuitamente gli articoli più belli via mail. Ci impegneremo ogni giorno per farvi conoscere notizie interessanti!

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!


MisterDomain.EU

La Chiesa per chi vive e lavora in mare

Il Card. Angelo Bagnasco, Arcivescovo di Genova e Presidente della CEI, ha aperto gioved 24 ottobre, a Salerno, i lavori del convegno Marittimi, bisogni e strutture. Al centro la persona, il primo organizzato dallUfficio Nazionale per lapostolato del mare. Nella sua relazione il Cardinale ha evidenziato lattenzione della Chiesa per chi vive e lavora in mare: Quello del mare un mondo con dinamiche e caratteristiche proprie: un mondo spesso non conosciuto o addirittura ignorato, ma carico di una grande ricchezza umana, di cui la Chiesa si fa compagna, assicurando la sua presenza attraverso limpegno caritativo e lannuncio del Vangelo. Il Presidente della CEI ha evidenziato che la solitudine causata dalla lontananza dal proprio paese e dalla famiglia, o in certi casi dovuta al vivere in totale isolamento per gran parte della giornata, rende il lavoro marittimo estremamente impegnativo. Di qui la necessit di affermare con forza che anche in mare, come in ogni altro luogo, lattenzione primaria va accordata alluomo, che del lavoro il centro e il fine. Al riguardo, ha assicurato, la pastorale marittima vigiler instancabilmente sul rispetto delle persone, creando una sensibilit volta alla promozione di tutti i soggetti coinvolti, mediante una tutela e riqualificazione della forza lavoro. In conclusione, il Card. Bagnasco ha declinato le linee dellimpegno dellApostolato del mare, per affidare quindi tutti a Maria, Stella del Mare e dei naviganti. In allegato, oltre alla relazione del Card. Bagnasco, il comunicato finale presentato dal direttore dell'Ufficio Nazionale per l'apostolato del mare, don Natale Iocula




Categorie

bambini
bambini
cucina
cucina
autismo
autismo
scuola
scuola
itinerari
itinerari
significato dei colori
significato dei colori
pedagogia
pedagogia
lingua italiana
lingua italiana
scomode verit
scomode verit
simboli e archetipi
simboli e archetipi
donna
donna
psicologia
psicologia
fisica quantistica
fisica quantistica
psicosomatica
psicosomatica
mamme
mamme


design & developed by impulsiva.net
All Right is Reserved © faredelbene.net - Condizioni Privacy - Obiettivi
 
 

Non mostrare piú / Sono gia iscritto

Ti piace il nostro sito ?

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!