Faredelbene.net



news -> 23 anni fa la tragica fine dell’imprenditore che si ribellò al pizzo.Libero Grassi


23 anni fa la tragica fine dell’imprenditore che si ribellò al pizzo.Libero Grassi




La storia e la tragica fine di Libero Grassi sono intrisi di solitudine e coraggio. La ferma volontà di non cedere al condizionamento mafioso, versando l’obolo ingiusto del racket, portò l’imprenditore siciliano a una morte terribile. 

Ma il valore della sua scelta, portata avanti fino all’estremo sacrificio, è stato circondato dalla terribile silenzio della sua categoria, gli imprenditori, e di un intero Paese ancora incapace di fare fronte comune contro la prepotenza mafiosa. Sono passati 23 anni da quando Grassi, dopo essersi rifiutato di pagare il pizzo, fu ucciso, in via Vittorio Alfieri a Palermo. Oggi proprio nel capoluogo siciliano il ricordo.

All’iniziativa sono intervenuti Piero Grasso, presidente del Senato e il viceministro dell’Interno, Filippo Bubbico. Ai lati del manifesto che racconta di quel sacrificio sono state posate due corone di fiori, una da parte del presidente della Regione e l’altra del Comune di Palermo. Per espressa decisione dei familiari non ci sono lapidi di marmo, ma una scritta sul muro che ogni anno viene ridipinta dalla figlia di Libero, Alice.

Una morte ancor più tragica, quella di Grassi, proprio perché aveva avuto un’esposizione mediatica che non era però riuscito a tutelarlo. L’opposizione al racket della mafia, espresso pubblicamente anche sulle televisioni nazionali e la pubblicazione della sua presa di posizione sul Giornale di Sicilia, ne rendono nota la vicenda ma lo isolano nel suo ambiente imprenditoriali, dove la vicinanza e la solidarietà dei colleghi latita al punto da renderlo un facile bersaglio. La sua tragica fine e la riluttanza a piegarsi alle richieste dei mafiosi hanno però dato vita, ancor prima delle stragi del 92/93, a un movimento di consapevolezza che si è autoalimentato fino ai giorni nostri, creando in Sicilia, nel Sud Italia e in tutto il paese un fermento sociale attivo contro il racket che lo stesso Grassi condannò fermamente.

Autore: 1406 1406



Ti piace il nostro sito ?

Ricevi gratuitamente gli articoli più belli via mail. Ci impegneremo ogni giorno per farvi conoscere notizie interessanti!

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!


MisterDomain.EU

Categorie

autismo
autismo
casa
casa
astronomia
astronomia
beneficenza
beneficenza
psicosomatica
psicosomatica
diete
diete
spiritualità ed esoterismo
spiritualità ed esoterismo
lavori creativi
lavori creativi
alimentazione e benessere
alimentazione e benessere
popoli e culture
popoli e culture
lingua italiana
lingua italiana
sesso
sesso
scienza
scienza
bonus e incentivi
bonus e incentivi
pedagogia
pedagogia


design & developed by impulsiva.net
All Right is Reserved © faredelbene.net - Condizioni Privacy - Obiettivi
 
 

Non mostrare piú / Sono gia iscritto

Ti piace il nostro sito ?

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!