Faredelbene.net



curiosit -> IL SEGRETO DELL'IMMORTALITA' SVELATO.


IL SEGRETO DELL'IMMORTALITA' SVELATO.




Turritopsis nutricula : la medusa dal ciclo vitale infinito.

Sin dagli albori della civiltà ,l'uomo ha tentato di ovviare, o quantomeno ritardare, al più grande dei problemi che lo affliggono : la morte. Dai primi studi alchemici sull' Elisir di Lunga Vita la scienza ha fatto passi da gigante e il progresso su numerosi campi, non ultimo quello industriale , ha di molto allungato la durata media della vita.Il segreto dell'immortalita', se di questo si può parlare, è da ricercare tuttavia in una piccola e ,sotto molti aspetti , poco evoluta specie di medusa.
La " Turritopsis Nutricula ", comunemente nota dagli zoologi come medusa immortale , appartiene alla famiglia delle Oceanidae e ha la singolare capacità di poter ritornare da una fase sessualmente matura di medusoide ad una immatura di polipoide; in altre parole ritorna giovane.Questo processo , pressocchè identico a quello che interessa il protagonista de "il curioso caso di Benjamin Button " , prende il nome di transdifferenziazione, ossia una regressione cellulare ad una fase totipotente, fase in cui le cellule devono ancora essere differenziate. Il risultato è semplice , quella che sarebbe dovuta essere una medusa dalla vita di esigua durata diventa immortale; si intende , non invulnerabile,verrà infatti con alta probabilità divorata da un predatore prima che il ciclo possa compiersi più di una manciata di volte.Ad interessarsi per la prima volta a tale processo fu nel '99 un team di biologi dell'Università di Lecce e del CNR. E' un fenomeno noto anche ad altre specie animali che possono rigenerare parti del proprio corpo( lucertole e salamandre ad esempio, che rigenerano finanche arti).
Come nella maggior parte dei quesiti,in cui  la risposta è nascosta nelle piccole cose, il segreto dell'immortalità dipende anche da  questo singolare animaletto ,che  ne è un tasselo fondamentale.Si potrebbe quasi dire che il professore Ferdinando Boero dell'Università di Lecce e Stefano Piraino del CNR di Taranto(i primi a concludere degli studi sull'argomento con le rispettive equipe) abbiano sul serio scoperto il segreto della vita eterna.
Ma dopotutto, vorreste davvero vivere per sempre?

Referral ID: 1



Ti piace il nostro sito ?

Ricevi gratuitamente gli articoli più belli via mail. Ci impegneremo ogni giorno per farvi conoscere notizie interessanti!

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!


MisterDomain.EU

Articoli Recenti

MALATTIA PARADONTALE E CORRELAZIONI CON I PROBLEMI PROSTATICI

MALATTIA PARADONTALE E CORRELAZIONI CON I PROBLEMI PROSTATICI

la necessità di prevenzione odontoiatrica negli uomini si fa sempre più importante. Nel seguente articolo ci occuperemo dei problemi sulla salute orale che coinvolgono gli uomini.

L'odontoiatria come più volte detto sul nostro portale abbraccia tutta la medicina. In questo articolo ci rivolgiamo agli uomini, poichè avere una bocca sana potrebbe evitare problemi alla prostata.

Specifichiamo che, le infiammazioni gengivali, non interessano solo il cavo orale, ma può influenzare anche la salute e il buon funzionamento di altri organi, compresa la prostata. Molte patologie nel corpo umano sono correlate a infezioni presenti nella bocca.

La malattia parodontale è causa di numerosi problemi infiammatori in diverse parti del corpo.
Anche nel passato erano già emersi legami tra problemi gengivali e decessi fetali, artrite reumatoide e cardiopatie. E per valutare l'esistenza di un'associazione anche con l'infiammazione della prostata, un problema molto diffuso che peggiora notevolmente la qualità della vita di chi ne soffre è stata condotta una ricerca.

I pazienti che in un primo momento si erano sottoposti ad una biopsia prostatica che aveva portato alla diagnosi di prostatite e a un prelievo di sangue dal quale il livello di antigene specifico prostatico (Psa) risultava aumentato, a indicare una possibile infiammazione o anche un tumore.

I pazienti coinvolti nella ricerca sono stati sottoposti ad alcuni accertamenti.

Analisi accurata delle gengive per valutare la presenza di parodontite e un test dal quale è stato ottenuto un punteggio (Ipss, International prostate symptom score) utile per valutare i sintomi di malattia della prostata.
I pazienti erano affetti da parodontite, da moderata a grave e 21 avevano prostatite assente o lieve anche se 15 avevano tumore prostatico confermato da biopsia.

Dopo un periodo di 4-8 settimane nel quale sono stati effettuati trattamenti efficaci per la parodontite, il 90% dei pazienti coinvolti hanno riferito miglioramenti anche a livello dei sintomi prostatici e del livello di Psa.

Questa ricerca evidenzia che, curare le gengive può ridurre i sintomi della prostatite e migliorare la qualità della vita degli uomini che ne soffrono, augurandosi che la cura della parodontite entri a far parte del trattamento standard della malattia prostatica.

Sono consigliate le visite odontoiatriche ai pazienti che si devono sottoporre a interventi cardiaci, e anche alle donne in gravidanza, non di meno a coloro che hanno problemi metabolici quali diabete





Categorie

scienza
scienza
psicologia
psicologia
diete
diete
tradizioni
tradizioni
musica
musica
popoli e culture
popoli e culture
astrologia
astrologia
Vini e dintorni
Vini e dintorni
misteri e paranormale
misteri e paranormale
letteratura
letteratura
simboli e archetipi
simboli e archetipi
scuola
scuola
news
news
antroposofia
antroposofia
artisti
artisti


Leggi Anche..

Cani e gatti ci fanno vivere pi a lungo
Data: 2014-10-26

Il sesso allunga la vita
Data: 2014-11-04

Che genere di vita conducono i morti?
Data: 2014-08-31

Maymo: il cane eco, equo e bio equilibrista
Data: 2014-09-10

L'Albero della vita
Data: 2014-06-30

La morte non esiste: La tesi choc del terzo scienziato al mondo
Data: 2014-05-25

Esther il maiale che si crede un cane
Data: 2014-08-18

La spiegazione scientifica delle esperienze di pre-morte o NDE
Data: 2014-08-24

Ci che si percepisce della vita non che la minima parte della realt
Data: 2014-08-18

Cos' la pre-morte? Ovvero casi di NDE, esperienze prossime alla morte.
Data: 2014-08-24





design & developed by impulsiva.net
All Right is Reserved © faredelbene.net - Condizioni Privacy - Obiettivi
 
 

Non mostrare piú / Sono gia iscritto

Ti piace il nostro sito ?

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!