Faredelbene.net



alimentazione e benessere -> Un petto di pollo o filetto di salmone al giorno pu˛ ridurre il rischio di ictus


Un petto di pollo o filetto di salmone al giorno pu˛ ridurre il rischio di ictus




Mangiare un petto di pollo o filetto di salmone al giorno può ridurre il rischio di ictus del 20%

  • Consumare 20g di proteine al giorno può aiutare a prevenire un ictus
  • Per ogni ulteriore 20g di proteine consumate, il rischio è ulteriormente ridotto del 26%
  • Una teoria è che la proteina abbassa la pressione sanguigna e il pesce contiene gli acidi grassi omega-3 che possono aiutare a prevenire un ictus

Le diete ad alto contenuto proteico possono proteggere contro ictus, soprattutto se essi contengono una grande quantità di pesce. Gli scienziati cinesi hanno scoperto che mangiare anche  poco petto di pollo o filetto di salmone ogni giorno, nella misura di circa 20g - può ridurre il rischio di infarto del 20 per cento. E per ogni extra 20g di proteine consumate al giorno, riduce il rischio di  ictus di circa il 26 per cento.

Il pesce è particolarmente utile, dicono gli scienziati. Una possibile spiegazione per l'effetto può essere che la proteina abbassa la pressione sanguigna, ha affermato il Dr. Xinfeng Liu, da Nanjing University School of Medicine.
Il pesce contiene gli acidi grassi omega-3 e alcune altre sostanze nutritive comprese le proteine che possono proteggere una persona dal rischio di un ictus.
Ma i risultati, pubblicati sulla rivista Neurology, non sono d’accordo con l’aumentato del consumo di carne rossa, che è stata associata con maggiore rischio di ictus.

Il dottor Liu ha detto:
“Questi risultati indicano che il rischio di ictus può essere ridotto con la sostituzione della carne rossa con altre fonti proteiche, come il pesce".
Ma le proteine di origine animale sembravano essere più protettive di quelle vegetali. Ricercatori hanno analizzato i risultati di sette diete e studi per un totale di 254.489 persone in cui i progressi sono stati monitorati per una media di 14 anni.

Per ogni ulteriore 20g di proteine che si consuma, ad esempio di petto di pollo – il rischio del ictus è ridotto del 26 per cento, quelli che avevano mangiato più proteine avevano il 20 per cento in meno di probabilità di subire un ictus di quelli che ne consumano di meno.

Il Dr Liu ha aggiunto:
“La quantità di proteina che ha portato alla riduzione del rischio è stata moderata, pari a 20 grammi al giorno.” Circa 1,4 milioni di decessi potrebbero essere evitati ogni anno in tutto il mondo con maggiore consumo di proteine."
Ulteriori,  studi sono necessari prima che si possono dare definitive raccomandazioni, ma la prova è stata convincente."

Da - Anna Kodgekiss

Fonte - www.dailymail.co.uk

Referral ID: 1356



Ti piace il nostro sito ?

Ricevi gratuitamente gli articoli più belli via mail. Ci impegneremo ogni giorno per farvi conoscere notizie interessanti!

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!


MisterDomain.EU

Categorie

ecologia e pianeta terra
ecologia e pianeta terra
artisti
artisti
astrologia
astrologia
religioni
religioni
filosofia
filosofia
scienza
scienza
mamme
mamme
attualitÓ
attualitÓ
antroposofia
antroposofia
itinerari
itinerari
salute
salute
tecnologia
tecnologia
bambini
bambini
storia
storia
pedagogia
pedagogia


design & developed by impulsiva.net
All Right is Reserved © faredelbene.net - Condizioni Privacy - Obiettivi
 
 

Non mostrare piú / Sono gia iscritto

Ti piace il nostro sito ?

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!