Faredelbene.net



casa -> 10 Modi Per Utilizzare Il Succo Di Limone In Casa


10 Modi Per Utilizzare Il Succo Di Limone In Casa




. Il succo di limone può sostituire innumerevoli bottiglie di sostanze chimiche troppo costose ed è sicuramente meglio utilizzare prodotti alimentari invece di esporre voi stessi, la vostra famiglia e i vostri animali a sostanze potenzialmente irritanti e tossiche

Ecco a voi 10 modi creativi per usare il succo di limone.

1. Deodorare e disinfettare la cucina

Superfici come ripiani del frigorifero, tavolo e taglieri devono essere puliti, ma non riuscite a immaginare di usare prodotti chimici corrosivi dove preparate il vostro cibo? Giusto! Il succo di limone è perfetto per la disinfezione di tutte queste superfici e non lascia un residuo tossico. Inoltre rimuove le macchie e gli odori sgradevoli, quindi la cucina diventa fresca e pulita.

2. Togliere grasso e sporcizia

Il succo di limone può sconfiggere grasso e sporcizia in tutta la casa. Si usa una miscela di succo di limone e sale per strofinare via il grasso accumulato sul fornello o sul piano di lavoro. Il succo di limone può anche contribuire a rimuovere le macchie di grasso dai vestiti (ma non va assolutamente usato sulla seta o altri tessuti delicati).

3. Dare tono e illuminare la pelle

Il succo di limone è un astringente, che lo rende perfetto per il trattamento degli inestetismi e per la prevenzione di cicatrici; ammorbidisce anche la pelle e con il tempo può schiarire segni e macchie scure. Mescolare una parte di succo di limone con tre parti di acqua da utilizzare come un tonico schiarente per la pelle dopo la detersione.

4. Digestione e detox

L’aggiunta di un po’ di succo di limone fresco alla vostra acqua durante i pasti può aiutare la digestione. Bere un bicchiere d’acqua e limone come prima cosa al mattino sembra abbia un effetto purificante ed energizzante sull’organismo (alcuni addirittura dicono che aiuta a perdere peso!).

5. Lenire la tosse o il mal di gola

Mescolare insieme la stessa quantità di miele grezzo e succo di limone fresco. Deglutire un cucchiaio di questo composto per alleviare la tosse o curare il mal di gola: è adatto anche ai bambini e aiuta davvero! Si può anche mescolare con acqua calda o tè alle erbe per alleviare i sintomi del raffreddore.

6. Pulire e deodorare il WC

Pulire il bagno può essere complicato, ma questo non significa che dovete usare prodotti chimici pesanti per igienizzare i vostri sanitari. Invece, utilizzate una miscela di cristalli di borace in polvere e succo di limone per rendere la vostra toilette come nuova.

7. Ammorbidire e pulire le mani

Il succo di limone può rimuovere macchie e odori dalle vostre mani, inoltre ammorbidisce e illumina la pelle.

8. Capelli baciati dal sole

I colpi di luce fai-da-te che si acquistano in negozio possono sembrare convenienti, ma in realtà il colore artificiale può irritare il cuoio capelluto, danneggiare la chioma e può anche non sembrare tanto naturale. Proteggete portafogli e capelli usando il succo di limone al posto delle tinte! Semplicemente frizionate i capelli con il succo di limone prima di uscire e mettervi al sole. È possibile ripetere l’operazione fino ad ottenere il livello di schiaritura che si desidera. Inoltre, il limone aiuta a purificare i capelli e dona lucentezza.

9. Vetri perfettamente puliti

Utilizzare una parte di succo di limone con dieci parti di acqua per pulire finestre, specchi, caffettiere e altro ancora. Basta spruzzare la superficie con uno spray leggero e asciugare con un panno in microfibra.

10. Superfici appannate che brillano naturalmente

Componete una pasta con succo di limone e sale. Applicate la miscela su rame brunito, cromato o sull’ottone. Lasciate riposare per una decina di minuti, quindi risciacquate e lucidate a specchio.

Fonte salute-e-benessere.org

Autore: 1 1



Ti piace il nostro sito ?

Ricevi gratuitamente gli articoli più belli via mail. Ci impegneremo ogni giorno per farvi conoscere notizie interessanti!

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!


MisterDomain.EU

Articoli Recenti

PROBLEMI ALLA VISTA E POSTURA

I problemi alla vista e la postura

Sembrerebbe improbabile una correlazione fra denti e occhi, ma ricerche effettuate dimostrano il contrario. Un esempio classico è la capacità di accomodamento, ovvero la minima distanza di messa a fuoco di una matita. Fate questo semplice test.

Nella posizione eretta, con i piedi in posizione per voi comoda provate a vedere quanto riuscite ad avvicinare la matita al vostro naso senza far sdoppiare l'immagine e misurate la distanza fra naso e matita. Poi convergete il più possibile i piedi l'uno verso l'altro in modo da metterli in posizione per voi molto fastidiosa e riprovate: molti noteranno che non potranno avvicinare la matita come prima!

La contrazione muscolare anomala degli arti inferiori si è ripercossa per collegamento fra catene muscolari, fino ai muscoli oculari impedendone il normale funzionamento. In questi pazienti si può sospettare un affaticamento dei muscoli oculari indotto da alterazioni posturali

Si è visto che l'affaticamento alla visione e le forie, ovvero i piccoli strabismi compensati, risentono molto di tali contrazioni che possono benissimo essere indotte dal combaciamento dentale.

 

Se a ciò si aggiungoni i cosiddetti "torcicolli oculari" ossia atteggiamenti inclinati e/o ruotati del capo indotti dagli strabismi, ecco che il quadro si complica, ma soprattutto interagisce con i settori vicini, a.d esempio i denti e le cefalee

Gli occhi e la postura

Cosa c'entrano gli occhi con la postura?

C'entrano perché anche attraverso la vista il nostro cervello sa cosa è dritto e cosa è storto, e quindi quanto siamo dritti e quando siamo storti. In particolare il cervello confronta le informazioni visive che vengono dagli occhi con le informazioni che arrivano dai muscoli degli occhi, quindi quello che vediamo e la direzione del nostro sguardo. Queste informazioni, insieme a quelle che provengono da altre parti del corpo (muscoli, articolazioni, denti, orecchie, solo per citare le principali) servono appunto al cervello per capire quanto siamo dritti e quanto siamo storti e quindi, se necessario, mettere in atto delle manovre per correggere la postura. E' evidente quindi come sia importante controllare anche gli occhi quando siamo in presenza di una patologia posturale.

Come si fa?

Si fa una visita con un oculista o un ortottista che controllerà anche la situazione dei muscoli degli occhi e, soprattutto il loro rapporto con la postura.

Serve sempre fare un controllo visuo-posturale?

No, solo se il medico che sta valutando il nostro problema posturale avrà il sospetto che gli occhi possano avere un ruolo nella patologia.

E come fa a capirlo?

Con un test molto semplice: valuterà la nostra postura ad occhi aperti e ad occhi chiusi: normalmente la postura ad occhi chiusi peggiora, se dovesse migliorare si può sospettare che siamo in presenza di un problema del sistema visivo. In altre parole gli occhi, anziché migliorare il nostro assetto posturale lo disturbano.

E se c'è qualcosa che non va?

Allora l'oculista valuterà una eventuale modifica della correzione degli occhiali o, magari, ci consiglierà di fare qualche esercizio di ortottica: un po' di ginnastica per i muscoli degli occhi.

E chi porta gli occhiali?

Deve dirlo al medico che sta studiando la sua patologia posturale (e portare gli occhiali quando va a farsi visitare!). In questo modo sarà possibile effettuare la visita con e senza occhiali e valutare se questi ultimi possano condizionare il problema della postura.

I tra cardini da valutare per una postura corretta  sono gli occhi , l’occlusione e l’appoggio plantare , ragione per cui è sempre necessaria per una corretta valutazione una visita odontoiatrica  che valuti gnatologicamente  il corretto  bilanciamento delle arcate dentarie  durante la masticazione e non solo, ma anche una visita ortottica e posturale con attenzione alla dinamica dell'appoggio plantare





Categorie

salute
salute
filosofia
filosofia
scienza
scienza
scomode verit
scomode verit
astronomia
astronomia
storia
storia
fisica quantistica
fisica quantistica
psicosomatica
psicosomatica
arte
arte
antroposofia
antroposofia
bambini
bambini
curiosit
curiosit
pedagogia
pedagogia
cucina
cucina
news
news


Tisana salvia e rosmarino, ricetta del buonumore
Data: 2014-09-10

Candida: ecco i fermenti lattici come primo soccorso
Data: 2014-09-26

Un uomo riempie di denaro le buche delle lettere in Inghilterra
Data: 2014-06-27

Donne lunatiche e incostanti? una risorsa
Data: 2015-03-24

Come superare la disfunzione erettile
Data: 2014-09-22

Ebola, medico e infermiera curati con Zmapp dimessi dallospedale
Data: 2014-08-22

Energia ed emozioni, ecco come regolarle.
Data: 2015-04-11

Burro: 5 alternative vegetali al di la' della margarina
Data: 2014-06-26

Il vampirismo energetico.Quando chi ti sta vicino si nutre della tua energia
Data: 2014-08-28

Un giovane rischia di affogare ma i cani bagnino lo salvano
Data: 2014-08-09





design & developed by impulsiva.net
All Right is Reserved © faredelbene.net - Condizioni Privacy - Obiettivi
 
 

Non mostrare piú / Sono gia iscritto

Ti piace il nostro sito ?

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!