Faredelbene.net



psicosomatica -> Lo stress scatena intolleranze alimentari


Lo stress scatena intolleranze alimentari




Alcune intolleranze ed allergie alimentari sono causate dallo stress

Le intolleranze alimentari possono essere definite come reazioni avverse ad uno o più alimenti e cibi che provocano svariati sintomi, i più comuni sono quelli gastrointestinali.  Negli ultimi 30 anni infatti il fenomeno si è incrementato e intolleranze anche poco comuni ora si manifestano a molte persone, costringendo comunque il mercato ad adeguarsi. Stanno nascendo infatti sempre più brand dedicati a chi è intollerante, soprattutto diete specifiche per le differenti tipologie di dieta, come i cibi gluten free o senza lattosio. Purtroppo c’è da dire che c’è molta speculazione, costringendo i malcapitati a spendere delle vere e proprie fortune solo per non sentirsi male ogni volta che mangiano.
La medicina ufficiale ha dichiarato che le intolleranze derivano dall’apparato digerente che non riesce a gestire determinati alimenti, ma si è fatta strada sempre di più la convinzione che questo conflitto sia di origine emozionale. Mente e corpo sono strettamente correlati: l’apparato gastroenterico inoltre produce sostanze psicoattive, simili agli oppiacei, agli antidolorifici e ai calmanti che servono a regolare l’umore, il sonno, l’appetito e il desiderio sessuale.


Ansia, depressione, stress e ogni sorta di squilibrio emotivo può provocare l’alterazione del sistema immunitario e renderlo reattivo anche a sostanze che dovrebbero essere innocue. Questo spiegherebbe il perché un dato alimento innocuo possa dare, all’improvviso, disturbi di varia natura.
Ogni intolleranza è associata a una situazione di stress. Chi è intollerante al glutine soffre di insicurezza e ha difficoltà relazionali. Cambiando alimentazione e distinguendosi quindi dalla massa, attirerebbe l’attenzione su di sé.  Chi invece è intollerante al lattosio ha un conflitto con la figura materna. Che sia una madre ansiosa e/o iperpresente, oppure una madre assente. Il latte simboleggia la madre, e l’intolleranza in età adulta può essere derivata da un conflitto irrisolto.
Chi è intollerante alle mele invece è una persona che è molto disponibile col prossimo, finché non scoppia. La mela è il frutto del peccato originale, rappresenta la colpa di chi si sente in errore. La rabbia è anche al causa dell’intolleranza ai pomodori e al peperoncino piccante.
Molti sono intolleranti al prezzemolo le persone disponibili e responsabili, che si lasciano invadere in continuazione. E purtroppo ci sono persone che sono intolleranti al cioccolato, goloso e lussurioso come il sesso. Chi reprime il sesso e ingerisce quindi grossi quantitativi di cioccolato, sviluppandone l’intolleranza. Anche chi è intollerante al caffè reprime le sensazioni di piacere, perché severo e intransigente, al punto da non concedersi neanche una pausa caffè . Le persone più soggette sono quelle con grande senso del dovere e che hanno molte responsabilità

 

Autore: 1 1



Ti piace il nostro sito ?

Ricevi gratuitamente gli articoli più belli via mail. Ci impegneremo ogni giorno per farvi conoscere notizie interessanti!

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!


MisterDomain.EU

Categorie

pedagogia
pedagogia
ecologia e pianeta terra
ecologia e pianeta terra
cucina
cucina
religioni
religioni
psicologia
psicologia
alimentazione e benessere
alimentazione e benessere
significato dei colori
significato dei colori
miti e leggende
miti e leggende
attualit
attualit
astronomia
astronomia
donna
donna
itinerari
itinerari
news
news
simboli e archetipi
simboli e archetipi
scienza
scienza


design & developed by impulsiva.net
All Right is Reserved © faredelbene.net - Condizioni Privacy - Obiettivi
 
 

Non mostrare piú / Sono gia iscritto

Ti piace il nostro sito ?

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!