Faredelbene.net

Arte
Consigli su sculture

beach

Contemporanea

Freedom

Zenos Frudakis uno scultore statunitense di origine greca che ha donato al pubblico, presso la sede mondiale di GSK (GlaxoSmithKline) a Philadelphia, in Pennsylvania, una scultura straordinaria.

Pubblicato il: 2014-06-09

Da: Fare del bene

beach

Double Helix

Wim Delvoye

Pubblicato il: 2014-06-13

Da: Fare del bene

beach

Braintree with golden fruits

Jan Fabre

Pubblicato il: 2014-06-13

Da: Fare del bene

beach

Contemporanea

Figments

Tony Cragg

Pubblicato il: 2014-06-13

Da: Fare del bene

beach

Contemporanea

Eyeball Park

Agnes R. Katz Plaza

Pubblicato il: 2014-06-13

Da: Fare del bene

beach

Contemporanea

Alan Cottrill

The Centennial Statue at the Coshocton Public Library

Pubblicato il: 2014-06-13

Da: Fare del bene

beach

Neoclassica

Amore e Psiche

Antonio Canova

Pubblicato il: 2014-06-13

Da: Fare del bene

beach

Rinascimentale

La Piet di Michelangelo

Datazione: 1498-1500
Materiale: marmo
Altezza: 174 cm
Dov'è: Basilica di San Pietro, Città del Vaticano, Roma

Di tutte le rappresentazioni del Cristo morto tra le braccia della Madonna, questa di Michelangelo è sicuramente la più famosa, se non la più bella. Il marmo è talmente levigato che sembra trasparente, i dettagli, dalla perfezione dei corpi al drappo che avvolge Maria, richiamano lo stile classico. All'orizzontalità del Cristo esanime si oppone in maniera cruciforme la verticalità della Madonna che ha il volto di una giovane donna, simbolo della Chiesa.

Pubblicato il: 2014-06-14

Da: Fare del bene

beach

Altro

Boy

Ron Muecks

Pubblicato il: 2014-06-16

Da: Fare del bene

beach

Contemporanea

The Monument Of An Anonymous Passerby, Wroclaw, Poland

Pubblicato il: 2014-07-13

Da: Fare del bene

beach

Rinascimentale

Il Cristo Velato

 Il Cristo velato di Giuseppe Sanmartino, 1753, marmo, Cappella Sansevero di Napoli. La scultura fu ricavata da un unico blocco di marmo e la leggenda racconta che il velo che copre il corpo di Cristo fu frutto di un processo alchemico di “marmorizzazione” compiuto dal principe di Sansevero. Si dice che il Canova, vista l’opera, tentò di acquistarla dicendo che avrebbe dato dieci anni di vita per essere stato lui lo scultore di tanta bellezza.

Pubblicato il: 2014-07-25

Da: Fare del bene



design & developed by impulsiva.net
All Right is Reserved © faredelbene.net - Condizioni Privacy - Obiettivi
 
 

Non mostrare piú / Sono gia iscritto

Ti piace il nostro sito ?

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!