Faredelbene.net



sesso -> Come se tu fossi il fiume e lei l'oceano


Come se tu fossi il fiume e lei l'oceano




"Oh, Dea,
sii dolce con gli amanti felici,
e quando il sonno li accoglierà nel suo mantello
fa che sia lo stesso sogno a cullarli fino all'alba,
poiché la loro unione
è il più alto contributo alla tua divinità."

Si tratta proprio di una sensazione di unità, di comunione, non si percepisce più il punto di confine tra il proprio corpo e quello della persona amata. Le cose piccole diventano grandi. In questo stato si inizia a godere anche del lieve sfregamento dei sessi.

Cioè ogni contatto, ogni movimento, ogni carezzamento interno dà subito piacere, non come accade spesso che si fa "su e giù" e non si sente quasi nulla e il piacere sta tutto nell'attesa dell'orgasmo.

In questo stato mentale il piacere sessuale si intensifica, è forte ma non esplode nell'orgasmo... esplode dentro, in un'altra dimensione di te stesso in un piacere diffuso in tutto il corpo; un piacere fatto di brividi e calore che non è solo genitale e che ci lascia in uno stato di appagamento totale. Non hai goduto solo del sesso, hai goduto di tutto il suo corpo, del sentire una comunione totale, del sentire una meravigliosa energia vitale scorrere tra i vostri corpi.

Il miracolo del sesso non è più soltanto una parola, è un fatto gustoso come una coppa di gelato d'estate. Come un tramonto infuocato, come la notizia che il tuo peggior nemico è andato a sbattere contro un ripetitore della RAI e ora deve pagare milioni di danni.

Bello, bellissimo, assolutamente trasgressivo, in questo mondo di banalità sadomaso avete dato la birra a tutti e volato là in alto nel paradiso dei gaudenti, dove i capezzoli sono rosa in maniera abissale e ti basta una carezza sulla schiena per vedere con gli occhi della carne che il Rock & Roll non è solo una musichetta stravagante per quarantenni dal passato burrascoso.

Nel Rock & Roll c'è tutto il segreto della creazione e la sua passera è fatta di vera, pura luce cosmica. È lei la dea dell'amore, la grande madre che ti ha preso tra le braccia. Poi, per concludere il gioco, puoi anche venire e avere il tuo bravo orgasmo bestiale (nel senso che tu fa godere come un elefante che si è fregato tutte le proboscidone del circo di Mosca). Puoi venire come al solito, dicevo, oppure puoi addormentarti così, tra le sue braccia, addormentarti come se tu fossi il fiume e lei l'oceano.

Scusatemi ma il sesso tantrico mi fa diventare poetico.

Referral ID: 1356



Ti piace il nostro sito ?

Ricevi gratuitamente gli articoli più belli via mail. Ci impegneremo ogni giorno per farvi conoscere notizie interessanti!

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!


MisterDomain.EU

Categorie

io non ci sto
io non ci sto
ecologia e pianeta terra
ecologia e pianeta terra
miti e leggende
miti e leggende
spiritualit ed esoterismo
spiritualit ed esoterismo
significato sogni
significato sogni
simboli e archetipi
simboli e archetipi
news
news
scuola
scuola
scienza
scienza
curiosit
curiosit
musica
musica
artisti
artisti
mamme
mamme
salute
salute
tradizioni
tradizioni


design & developed by impulsiva.net
All Right is Reserved © faredelbene.net - Condizioni Privacy - Obiettivi
 
 

Non mostrare piú / Sono gia iscritto

Ti piace il nostro sito ?

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!