Faredelbene.net



riflessioni -> Appunti su libert e amore - Jiddu Krishnamurti


Appunti su libert e amore - Jiddu Krishnamurti




"... Oggi la libertà non esiste, non sappiamo cosa sia ... Essere liberi non consiste semplicemente nel fare quello che ci pare, oppure nel sottrarci alle circostanze esterne che ci vincolano, ma vuol dire invece comprendere in tutti i suoi aspetti il problema della dipendenza. Sapete cos'è la dipendenza? Voi dipendete dai vostri genitori, non è così? Dipendete dagli insegnanti, dal cuoco, dal postino, dal lattaio e così via. Questo tipo di dipendenza non è difficile da comprendere. Ma c'è un altro tipo di dipendenza, di gran lunga più profondo, che è necessario comprendere se si vuole essere liberi: la dipendenza da un altro individuo per la propria felicità.

Sapete cosa significa dipendere da qualcuno per la propria felicità? Non è tanto la mera dipendenza fisica da un altro individuo che risulta vincolante, quanto la dipendenza psicologica, interiore, da cui deriva la cosiddetta felicità; quando si è dipendenti da qualcuno a quel modo, infatti, si diventa schiavi. Se, divenuti adulti, dipendete affettivamente dai vostri genitori, da vostro marito o da vostra moglie, da un guru, da un'idea e così via, già in questo è insito l'inizio dell'asservimento. Noi non lo capiamo - sebbene la maggior parte di noi, soprattutto in gioventù, desideri la libertà. Per essere liberi dobbiamo ribellarci a ogni forma di dipendenza interiore, ma non possiamo farlo se non comprendiamo le ragioni della nostra dipendenza. Fin quando non le comprendiamo e ci sbarazziamo realmente di ogni forma di dipendenza interiore, non possiamo essere liberi, perché soltanto nella comprensione può esserci libertà. Ma la libertà non è semplicemente una reazione. Sapete che cos'è una reazione? Se dico qualcosa che vi ferisce, se vi chiamo con un epiteto ingiurioso e vi arrabbiate con me, quella è una reazione - una reazione nata dalla dipendenza; e anche l'indipendenza è soltanto un'ulteriore reazione. Ma la libertà non è una reazione, e fin quando non comprendiamo la natura della reazione e la superiamo, non saremo mai liberi.Sapete cosa significa amare qualcuno? Sapete cosa significa amare un albero, o un uccello, o un animale domestico, cosa vuol dire prendersene cura, nutrirlo, volergli bene anche se, magari, non vi dà nulla in cambio, anche se, forse, non vi fa ombra, né vi segue, né dipende da voi? La maggior parte di noi non ama in quel modo; anzi, non sappiamo neanche cosa significa perché il nostro amore è sempre gravato da ansia, gelosia, paura - il che indica la nostra dipendenza interiore da qualcuno, il nostro desiderio di essere amati. Non ci accontentiamo di amare, chiediamo qualcosa in cambio; e proprio da quella richiesta nasce la nostra dipendenza. Dunque la libertà e l'amore vanno di pari passo. L'amore non è una reazione. Se amo qualcuno perché questo qualcuno ama me, si tratta semplicemente di uno scambio, è come comprare qualcosa al mercato, non è amore. Si ama quando non si chiede nulla in cambio, quando non ci si accorge nemmeno che si sta dando qualcosa - e solo un amore così può conoscere la libertà. Ma, capite, non siete educati a questo.  ......... Così c'è un'atmosfera di ambizione, di competizione, in cui l'amore è del tutto assente, ed è per questo che una società come la nostra è in costante declino, perennemente in conflitto; e benché i politici, .., parlino di pace, le loro parole sono prive di significato. E' necessario che voi e io comprendiamo il problema della libertà in tutti i suoi aspetti. Dobbiamo scoprire autonomamente cosa significa amare; se non amiamo, infatti, non potremo mai essere riflessivi, attenti, non potremo mai essere amorevoli verso il prossimo. Sapete cosa vuol dire essere amorevoli? E' quando, vedendo una pietra affilata su una strada percorsa da molti piedi scalzi, la togliete da lì, non perché ve l'abbiano chiesto, ma perché vi preoccupate per il vostro prossimo - chiunque esso sia e anche se potreste non incontralo mai personalmente. Piantare un albero e curarlo amorevolmente, guardare il fiume e godere della pienezza della terra, osservare un uccello in cielo e ammirare la bellezza del suo volo, essere sensibili e aperti a questo movimento straordinario chiamato vita - perché tutto questo sia possibile, è necessaria la libertà; e perché ci sia libertà, deve esserci amore. Senza amore non c'è libertà; senza amore la libertà è soltanto un'idea priva di valore. Dunque, solo per coloro che comprendono la natura della dipendenza interiore e se ne distaccano, e che sanno quindi cos'è l'amore, può esserci libertà; ed essi soli daranno vita a una nuova civiltà, a un mondo diverso.

- Da: J. Krishnamurti - La Ricerca Della Felicità

Fonte oradimeditazione.net

Autore: 1 1



Ti piace il nostro sito ?

Ricevi gratuitamente gli articoli più belli via mail. Ci impegneremo ogni giorno per farvi conoscere notizie interessanti!

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!


MisterDomain.EU

Categorie

spiritualit ed esoterismo
spiritualit ed esoterismo
storia
storia
popoli e culture
popoli e culture
itinerari
itinerari
simboli e archetipi
simboli e archetipi
news
news
vegan & co.
vegan & co.
medicina naturale
medicina naturale
casa
casa
musica
musica
alimentazione e benessere
alimentazione e benessere
scuola
scuola
cucina
cucina
misteri e paranormale
misteri e paranormale
scomode verit
scomode verit


design & developed by impulsiva.net
All Right is Reserved © faredelbene.net - Condizioni Privacy - Obiettivi
 
 

Non mostrare piú / Sono gia iscritto

Ti piace il nostro sito ?

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!