Faredelbene.net



riflessioni -> Luccello indiano di Idries Shah


Luccello indiano di Idries Shah




Un uomo possedeva un uccello che teneva in gabbia. Dovendo fare un viaggio nel paese dal quale l’uccello proveniva, chiese all’uccello se desiderasse qualcosa.
L’uccello rispose: «Liberami!».
«Questo è impossibile, lo sai, chiedimi un altro favore», disse l’uomo.
«Allora, quando arrivi nel mio paese, racconta agli altri uccelli a me simili, la mia condizione di prigioniero», disse l’uccello.
«Va bene!», rispose l’uomo, e partì.

Giunto a destinazione, il suo primo pensiero fu quello di rivolgersi al primo uccello, simile a quello che lui teneva in gabbia, per raccontargli la condizione di segregazione di un suo simile.
Quando l’uccello finì di ascoltare il racconto, cadde stecchito dal ramo su cui sostava: sembrava morto.
L’uomo fu molto dispiaciuto dell’accaduto. Pensò che fosse stato il suo racconto a far morire l’uccello. Subito dopo, però, non ci pensò più e continuò il suo viaggio.
Al ritorno, la prima cosa che gli venne in mente di fare, fu di rendere noto dell’accaduto al suo uccello in gabbia.
Questi, appena finito il racconto, cadde dal suo trespolo: sembrava morto.
L’uomo molto contrariato per tutta la vicenda, sentendosi colpevole per la morte di due “esseri”, liberò l’uccello dalla gabbia e lo depose sul davanzale della finestra aperta.
L’uccello, non si sa come, non si sa perché, immediatamente ritornò in vita e volò via …

[“L’uccello indiano” in Idries Shah, La Strada dei Sufi]

Idries Shah (1924 – Londra, 1996) è stato uno scrittore britannico, autore di numerosi libri di spiritualità, novellistica e psicologia sufi.

Autore: 1 1



Ti piace il nostro sito ?

Ricevi gratuitamente gli articoli più belli via mail. Ci impegneremo ogni giorno per farvi conoscere notizie interessanti!

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!


MisterDomain.EU

I Sette Maestri della Saggezza e Armonia dei Sentimenti

Esseri umani ascesi a un’esistenza puramente spirituale che hanno superato per primi il ciclo delle reincarnazioni, dirigono ora le trame spirituali dell’umanità dalla Grande Loggia Bianca. Sono noti anche in altre tradizioni come Maestri Ascesi.

Sono dodici, ma solo sette sono manifesti nella sfera umana terrestre. I Maestri Morya e Kuthumi sono detti i Maestri Orientali, mentre i Maestri Gesù e Christian Rosenkreuz, noto anche come Saint Germaine nella sua ultima incarnazione, sono detti Maestri Occidentali. I tre restanti Maestri, Paolo il Veneziano, Serapis e Hilarion, sono attivi principalmente al centro del mondo spirituale, ovvero nel bacino del Mediterraneo.


1. Maestro Morya
2. Maestro Kuthumi
3. Maestro Paolo il Veneziano
4. Maestro Serapis
5. Maestro Hilarion
6. Maestro Gesù / Zarathustra
7. Maestro Christian Rosenkreuz / Saint-Germaine

Nella loro settemplice costituzione rappresentano sette arti costitutivi attivi nella presente metamorfosi terrestre di un essere di gerarchia superiore, la Grande Loggia Bianca, appunto costituita da 12 membri. Solo questi sette maestri possono manifestarsi attraverso un essere umano dotato di corpo fisico (un fenomeno spirituale detto “incorporazione”).

Corpo fisico: rappresenta la perfezione dell’organismo umano nell’armonia dei suoi organi;
Corpo eterico: rappresenta l’armonia dei temperamenti umani;
Corpo astrale: rappresenta l’armonia della conoscenza;
Anima senziente: rappresenta l’armonia dei sentimenti;
Anima razionale: rappresenta l’armonia della ragione;
Anima cosciente: rappresenta l’armonia della coscienza;
Io: che si sacrifica al servizio degli altri sei, armonizzandoli.
Gli altri cinque Maestri non direttamente attivi nel mondo fisico, costituiscono la “Mano di Dio”, che governa attraverso l’Io, gli altri sei:

L’ottavo rappresenta dunque il Sé spirituale;
Il nono lo Spirito vitale; il decimo l’Uomo-Spirito,
Il decimo la terza persona della Trinità, lo Spirito Santo;
L’undicesimo la seconda persona, il Figlio;
Il dodicesimo rappresenta la prima persona della Trinità, il Padre;
Il tredicesimo tra loro è la Grande Loggia Bianca nel suo insieme, che come un essere unico si muove verso il Padre attraverso il Figlio. In questo modo la Grande Loggia bianca consiste in una prefigurazione dell’Adam Kadmon in ascesa spirituale, uno stadio che sarà raggiunto dall’umanità nel futuro, nella quinta incarnazione planetaria del Futuro Giove.

La manifestazione dell’evoluzione spirituale dei Maestri è stata la comparsa dell’antroposofia (preceduta dalla teosofia attraverso la Blavatsky).
Rudolf Steiner, che si è unito consciamente alle correnti spirituali già esistenti, sia orientali che occidentali, le ha portate a un nuovo e superiore livello di rivelazione. Egli agiva quindi sotto la diretta egida dello Spirito Santo secondo l’evento di Pentecoste. Steiner da apostolo del cristianesimo esoterico, si è infatti prodigato, per portare la scienza dello spirito in tutta l’Europa, dall’inizio della sua attività come conferenziere, fino al trapasso al piano spirituale.

La Grande Loggia Bianca

I Maestri Orientali sono l’impulso alla base della fondazione della Società Teosofica, mentre i Maestri Occidentali hanno presenziato alla fondazione della Società Antroposofica. I Maestri centrali hanno invece fondato e coordinato i vari culti misterici del mediterraneo (i misteri di Iside, Mithra, Eleusi, Dioniso e quindi più indirettamente la Massoneria). L’ordine dei Sette Maestri corrisponde alla successione dei Sette Raggi della Teosofia.

La corrente della Rosa+Croce è nata sotto l’influsso di quattro di questi: Maestro Morya per la potenza, Maestro Kuthumi per la saggezza, Maestro Saint-Germaine per la perseveranza nelle difficoltà della vita quotidiana, Maestro Gesù per l’intimità dell’anima dell’uomo.

Fonte giorgiots.wordpress.com/
 





Categorie

lavori creativi
lavori creativi
io non ci sto
io non ci sto
diete
diete
popoli e culture
popoli e culture
scienza
scienza
riflessioni
riflessioni
scuola
scuola
animali
animali
libri e recensioni
libri e recensioni
fisica quantistica
fisica quantistica
tecnologia
tecnologia
autismo
autismo
storia
storia
simboli e archetipi
simboli e archetipi
significato sogni
significato sogni


design & developed by impulsiva.net
All Right is Reserved © faredelbene.net - Condizioni Privacy - Obiettivi
 
 

Non mostrare piú / Sono gia iscritto

Ti piace il nostro sito ?

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!