Faredelbene.net



psicologia -> -> Parasonnie


Parasonnie




Con il termine parasonnie viene raccolto un gruppo eterogeneo di disturbi che hanno in comune la caratteristica di non dipendere direttamente da una disfunzione delle strutture che regolano il sonno e la veglia, ma piuttosto dall'attivazione, in connessione con il Sonno, di strutture ad esse correlate con conseguente coinvolgimento del sistema neuromuscolare e/o di quello neurovegetativo

 

Parasonnie
Alcune parasonnie sono caratterizzate da attività che, come il camminare e il mingere, sebbene normali durante la veglia, creano problemi quando vengono espletate durante il Sonno. nottambuloAlcune parasonnie compaiono esclusivamente o quasi durante certi stadi del Sonno: ad esempio, il sonnambulismo avviene generalmente durante il Sonno lento profondo, e le erezioni notturne dolorose insorgono con grande prevalenza durante il Sonno REM. Altre, come il bruxismo, possono comparire durante vari stadi del Sonno, mentre altre ancora, come la paralisi familiare del Sonno, si realizzano di preferenza nel periodo di transizione tra Sonno e veglia (Lungaresi E., 2005; G. Coccagna., 2000). Le parasonnie che insorgono durante il Sonno lento profondo vengono da molti autori considerate come espressione dello stato confusionale determinato dal risveglio parziale. Infatti, è noto che il risveglio improvviso dal Sonno lento profondo o Sonno delta può determinare un breve stato di confusione durante il quale è possibile compiere attività automatiche, come andare in bagno, chiudere una finestra ecc. In individui predisposti, il risveglio dal Sonno lento profondo può portare ad uno stato confusionale più prolungato e più marcato che di norma, con conseguente comparsa di sonnambulismo, pavor nocturnus o enuresi. Queste parasonnie compaiono più frequentemente nei bambini perché hanno un Sonno più ricco di stadi delta; si verificano in prevalenza nel periodo iniziale del Sonno, che è più ricco di stadi delta (Ferri R. et Al., 1999; Jouvet M,. 2000; Sudhansu Chokroverty., 2000). Gli episodi anomali ad esse connessi non vengono abitualmente ricordati dai pazienti perché generalmente non si svegliano in modo completo. Seguendo la classificazione della ASDC americana (Classification Committee., 1979) alle parasonnie appartengono:
il sonnambulismo
il pavor nocturnus e l'incubo
l'enuresi notturna
gli attacchi di ansia legati al sogno
le crisi epilettiche morfeiche
il bruxismo
la jactatio capitis
la paralisi familiare del sonno
le erezioni notturne dolorose
la cefalea a grappolo e l'emicrania ad esordio durante il sonno
la sindrome da anomala deglutizione durante il sonno
l'asma notturna
i disturbi cardiaci e respiratori precipitati dal sonno
il reflusso gastroesofageo notturno
l'emoglobinuria notturna paratossica.

 

Autore: 1406 1406



Ti piace il nostro sito ?

Ricevi gratuitamente gli articoli più belli via mail. Ci impegneremo ogni giorno per farvi conoscere notizie interessanti!

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!


MisterDomain.EU

Categorie

scuola
scuola
news
news
bambini
bambini
scomode verit
scomode verit
pedagogia
pedagogia
curiosit
curiosit
libri e recensioni
libri e recensioni
medicina naturale
medicina naturale
significato sogni
significato sogni
astronomia
astronomia
religioni
religioni
psicologia
psicologia
casa
casa
ecologia e pianeta terra
ecologia e pianeta terra
amore e dintorni
amore e dintorni


design & developed by impulsiva.net
All Right is Reserved © faredelbene.net - Condizioni Privacy - Obiettivi
 
 

Non mostrare piú / Sono gia iscritto

Ti piace il nostro sito ?

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!