Faredelbene.net



news -> mondo -> Le mete pi convenienti dell'estate 2015


Le mete pi convenienti dell'estate 2015




Le mete più gettonate e convenienti dell'estate 2015 scelte per voi!

Avete intenzione di fare un bel viaggio nel 2015 senza però intaccare pesantemente i vostri risparmi? Viaggiare senza spendere tanto è possibile, puntando su delle mete convenienti ma ugualmente suggestive ed affascinanti. Il web offre ottimi spunti per trovare una destinazione per un viaggio o per le proprie vacanze, ma consente anche di trovare la migliore assicurazione viaggio per partire in serenità e liberi da qualunque pensiero; questo aspetto ai “viaggiatori occasionali” può sembrare superfluo. Avere una assicurazione sul viaggio potrebbe evitarci qualche inconveniente, a maggior ragione se sappiamo di andare a visitare mete poco conosciute o che richiedono un qualche tipo di attività fisica come escursioni o altro. Ora non resta che dare un'occhiata a quelle che sono le mete più convenienti per l'estate che si sta avvicinando!

Tunisia: di gran lunga una delle mete più allettanti che si possano trovare. Il nord Africa si conferma come una zona ricca di fascino, con prezzi competitivi che servono a richiamare l'interesse dei turisti. Si tratta di una terra in grado di assicurare un'esperienza gratificante per molti aspetti; sono senz'altro da visitare Tunisi, ma anche le rovine di epoca romana che si possono trovare più a nord della capitale (l'antica Cartagine era situata a poca distanza). Per raggiungere la Tunisia, la soluzione più conveniente sono i charter stagionali che partono dagli aeroporti di molte città europee.

Sudafrica: dal punto di vista economico è piuttosto abbordabile, grazie in primo luogo alle oscillazioni a cui è soggetto il valore della moneta locale. Ma il Sudafrica va visitato soprattutto per ciò che è capace di offrire: a cominciare dai safari, per proseguire con i musei, molti dei quali offrono l'ingresso gratuito. I campeggi vantano prezzi contenuti, in modo particolare nel corso della bassa stagione. Il momento giusto per partire è proprio questo, da marzo fino a maggio e poi di nuovo verso settembre-ottobre; il tempo rimane gradevole e l'affollamento sarà scarso.

Shanghai: destinazione sempre alla portata di chi non può contare su budget faraonici. Molto accessibili gli alberghi economici e quelli di categoria media, mentre il costo dei letti in camerata parte da una cifra inferiore ai dieci euro. Per mangiare si può puntare sugli spuntini di strada, il cui prezzo si aggira intorno ad un euro, oppure sulle porzioni più sostanziose dei ristoranti popolari che costano soltanto qualche euro in più. Fra le città cinesi, Shanghai è una fra le più sicure e chi ama l'Oriente in tutte le sue sfaccettature non può non visitarla.

Samoa: un vero paradiso. Per spostarsi ci sono a disposizione dei bus economici, mentre per alloggiare ecco le caratteristiche capanne sulla spiaggia che le famiglie del luogo affittano ai turisti (e ai quali, in molti casi, offrono persino la cena). Ad Apia, la capitale, devono essere assolutamente visitati i mercati tipici, in cui trovare il tradizionale cibo di strada e i souvenir da mostrare come ricordo di un'esperienza che può rivelarsi splendida. Se ci si trova in Australia o Nuova Zelanda, una visita in questa terra è consigliata.

Bali: rimane una destinazione conveniente, nonostante il proliferare dei resort di lusso. I bungalow in riva al mare sono ancora numerosi, così come restano contenuti i prezzi in fatto di cibo e trasporti. Volendo si può puntare pure sulle spa, decisamente meno costose di quelle che si trovano in altre parti del mondo. Palme, vulcani e risaie risultano suggestive anche in inverno, il periodo migliore, dal punto di vista economico, per visitare Bali.

Uruguay: la destinazione migliore del Sud America se si tiene conto del rapporto qualità-prezzo. La città di Montevideo, con la sua spiaggia, è una meta di un certo fascino e che merita di essere vista, anche per gustare le rinomate bistecche. La bassa stagione è naturalmente più abbordabile e durante la vacanza non bisogna dimenticare una visita al museo della città di Fray Bentos, un'ex fabbrica all'interno della quale si lavorava la pregiata carne di manzo della zona.

Portogallo: in particolare la regione dell'Algarve offre prezzi più interessanti ed abbordabili rispetto a molte altre località europee. È una meta consigliata a coloro che amano il surf, ma anche alle famiglie per via del bellissimo mare e del sole. Il Portogallo, però, vanta anche altri luoghi che meritano di essere visitati: innanzitutto Lisbona, che può essere raggiunta con voli low-cost; la città può essere vista per interno grazie al celebre tram 28, che mostra le principali attrazioni ad un costo contenuto (meno di tre euro).

Taiwan: altra meta dal valido rapporto qualità-prezzo. A Taipei è possibile soggiornare in case private, oppure nei campeggi che si trovano numerosi nelle foreste presenti nell'isola o all'interno dei parchi nazionali. I collegamenti sono efficienti, veloci e soprattutto economici, così come lo sono i biglietti per i musei e per le altre attrazioni principali. Il cibo di strada può ingolosire, in particolare i ravioli in una delle bancarelle caratteristiche. Se, però, si desidera un pasto completo, i ristoranti presentano prezzi alla portata di tutti.

Referral ID: 1346



Ti piace il nostro sito ?

Ricevi gratuitamente gli articoli più belli via mail. Ci impegneremo ogni giorno per farvi conoscere notizie interessanti!

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!


MisterDomain.EU

Articoli Recenti

PROBLEMI ALLA VISTA E POSTURA

I problemi alla vista e la postura

Sembrerebbe improbabile una correlazione fra denti e occhi, ma ricerche effettuate dimostrano il contrario. Un esempio classico è la capacità di accomodamento, ovvero la minima distanza di messa a fuoco di una matita. Fate questo semplice test.

Nella posizione eretta, con i piedi in posizione per voi comoda provate a vedere quanto riuscite ad avvicinare la matita al vostro naso senza far sdoppiare l'immagine e misurate la distanza fra naso e matita. Poi convergete il più possibile i piedi l'uno verso l'altro in modo da metterli in posizione per voi molto fastidiosa e riprovate: molti noteranno che non potranno avvicinare la matita come prima!

La contrazione muscolare anomala degli arti inferiori si è ripercossa per collegamento fra catene muscolari, fino ai muscoli oculari impedendone il normale funzionamento. In questi pazienti si può sospettare un affaticamento dei muscoli oculari indotto da alterazioni posturali

Si è visto che l'affaticamento alla visione e le forie, ovvero i piccoli strabismi compensati, risentono molto di tali contrazioni che possono benissimo essere indotte dal combaciamento dentale.

 

Se a ciò si aggiungoni i cosiddetti "torcicolli oculari" ossia atteggiamenti inclinati e/o ruotati del capo indotti dagli strabismi, ecco che il quadro si complica, ma soprattutto interagisce con i settori vicini, a.d esempio i denti e le cefalee

Gli occhi e la postura

Cosa c'entrano gli occhi con la postura?

C'entrano perché anche attraverso la vista il nostro cervello sa cosa è dritto e cosa è storto, e quindi quanto siamo dritti e quando siamo storti. In particolare il cervello confronta le informazioni visive che vengono dagli occhi con le informazioni che arrivano dai muscoli degli occhi, quindi quello che vediamo e la direzione del nostro sguardo. Queste informazioni, insieme a quelle che provengono da altre parti del corpo (muscoli, articolazioni, denti, orecchie, solo per citare le principali) servono appunto al cervello per capire quanto siamo dritti e quanto siamo storti e quindi, se necessario, mettere in atto delle manovre per correggere la postura. E' evidente quindi come sia importante controllare anche gli occhi quando siamo in presenza di una patologia posturale.

Come si fa?

Si fa una visita con un oculista o un ortottista che controllerà anche la situazione dei muscoli degli occhi e, soprattutto il loro rapporto con la postura.

Serve sempre fare un controllo visuo-posturale?

No, solo se il medico che sta valutando il nostro problema posturale avrà il sospetto che gli occhi possano avere un ruolo nella patologia.

E come fa a capirlo?

Con un test molto semplice: valuterà la nostra postura ad occhi aperti e ad occhi chiusi: normalmente la postura ad occhi chiusi peggiora, se dovesse migliorare si può sospettare che siamo in presenza di un problema del sistema visivo. In altre parole gli occhi, anziché migliorare il nostro assetto posturale lo disturbano.

E se c'è qualcosa che non va?

Allora l'oculista valuterà una eventuale modifica della correzione degli occhiali o, magari, ci consiglierà di fare qualche esercizio di ortottica: un po' di ginnastica per i muscoli degli occhi.

E chi porta gli occhiali?

Deve dirlo al medico che sta studiando la sua patologia posturale (e portare gli occhiali quando va a farsi visitare!). In questo modo sarà possibile effettuare la visita con e senza occhiali e valutare se questi ultimi possano condizionare il problema della postura.

I tra cardini da valutare per una postura corretta  sono gli occhi , l’occlusione e l’appoggio plantare , ragione per cui è sempre necessaria per una corretta valutazione una visita odontoiatrica  che valuti gnatologicamente  il corretto  bilanciamento delle arcate dentarie  durante la masticazione e non solo, ma anche una visita ortottica e posturale con attenzione alla dinamica dell'appoggio plantare





Categorie

miti e leggende
miti e leggende
filosofia
filosofia
medicina naturale
medicina naturale
numerologia
numerologia
stile & bon ton
stile & bon ton
tecnologia
tecnologia
artisti
artisti
casa
casa
simboli e archetipi
simboli e archetipi
scomode verit
scomode verit
libri e recensioni
libri e recensioni
curiosit
curiosit
fisica quantistica
fisica quantistica
scuola
scuola
antroposofia
antroposofia


design & developed by impulsiva.net
All Right is Reserved © faredelbene.net - Condizioni Privacy - Obiettivi
 
 

Non mostrare piú / Sono gia iscritto

Ti piace il nostro sito ?

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!