Faredelbene.net



news -> Bruxelles. Torna il terrore, attentato all'aeroporto, ci sono morti e feriti


Bruxelles. Torna il terrore, attentato all'aeroporto, ci sono morti e feriti




Due esplosioni, vittime e diversi feriti per l'ennesimo attentato terroristico a Bruxelles

Scalo evacuato, treni fermi, la città col fiato sospeso. Cadaveri sul marciapiede dell'ingresso della hall delle partenze. Testimoni: udite urla in arabo

Le deflagrazioni hanno colpito alle 8 devastando lo scalo internazionale Zaventen nella hall delle partenze, accanto al banco della American airlines.

Fonti alla agenzia Belga riferiscono di un'altra esplosione nella stazione della metropolitana di Schumann, molto vicina a quella di Maelbeek.

Referral ID: 1248



Ti piace il nostro sito ?

Ricevi gratuitamente gli articoli più belli via mail. Ci impegneremo ogni giorno per farvi conoscere notizie interessanti!

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!


MisterDomain.EU

Il pasto in silenzio - istruzioni fondamentali

Di tanto in tanto potrà farvi piacere fare un pasto in silenzio a casa vostra, con la famiglia o con gli amici. Mangiare in silenzio ci permette di riconoscere la preziosità del cibo e la presenza degli amici che siedono insieme a noi, e anche la stretta connessione che abbiamo con la Terra e con tutte le specie viventi. Ogni boccone di verdura, ogni goccia d'acqua, ogni pezzetto di pane contiene in sè il sole e la vita dell'intero nostro pianeta. A ogni boccone possiamo assaporare il signifcato e il valore della nostra vita. Possiamo meditare sulle piante e gli animali, sul lavoro degli agricoltori, sulle molte migliaia di bambini che ogni giorno muoiono di denutrizione. Seduti a tavola in silenzio, insieme agli altri, abbiamo anche l'opportunità di riconoscere con chiarezza e in profondità la loro presenza e di comunicare loro, con un sorriso, amicizia e affetto autentici.

La prima volta che mangiamo in silenzio potremo sentirci a disagio ma, una volta abituati, mangiare i pasti in silenzio ci darà molta pace, gioia e visione profonda. Le seguenti gatha, recitate a mente, ci aiuteranno a osservare in profondità tutto ciò che è.

1. Guardando il piatto vuoto
Il mio piatto, che ora è vuoto,
presto si riempirà di cibo prezioso.
Vedo quanto sono fortunato
di avere abbastanza da mangiara
per proseguire nella pratica.


2. Servendo il cibo
In questo cibo
vedo chiaramente l'intero universo
che sostiene la mia esistenza.


3. Sedendo a tavola
Stare seduto qui
è come sedere sotto l'albero della bodhi.
Il mio corpo è presenza mentale,
libero da ogni distrazione.


4. Contemplando il piatto pieno prima di cominciare
Su tutta la Terra
gli esseri lottano per vivere.
Aspiro a praticare profondamente
affinchè tutti abbiano cibo a sufficienza.


5. Contemplando il cibo
Questo cibo, così delizioso e invitante,
contiene anche molta sofferenza.


6. Introduzione alle Cinque Contemplazioni
Il Buddha ci invita a mangiare in consapevolezza,
e a stabilirci nel momento presente,
così da essere consapevoli del cibo che abbiamo davanti
e della comunità intorno a noi.
Mangiamo in un modo che favorisca la pace, la gioia e la fratellanza
per tutta la durata del pasto.
Sorelle e fratelli, al prossimo suono di campana,
siamo invitati a meditare sulle Cinque Contemplazioni.


(CAMPANA)


7. Le Cinque Contemplazioni
(da recitare ad alta voce)
Questo cibo è un dono della terra, del cielo e di tanti esseri viventi, ed è frutto di molto duro lavoro fatto con amore.
Che noi possiamo amangiarlo in consapevolezza e gratitudine, così da essere degni di riceverlo.
Che noi possiamo riconoscere e trasformare le formazioni mentali non salutari, in particolare l'avidità, e imparare a mangiare con moderazione.
Che noi possiamo mantenere viva in noi la compassione, mangiando in modo da ridurre la sofferenza degli esseri viventi, proteggere il Pianeta e invertire il processo di riscaldamento globale.
Accogliamo questo cibo per coltivare la fratellanza, rafforzare il Sangha e nutrire la nostra aspirazione a essere al servizio degli esseri viventi.


8. Iniziando a mangiare
(i versi che seguono possono essere recitati lentamente mentre si masticano i primi quattro bocconi)
Con il primo boccone, pratico l'amore che porta gioia.
Con il secondo boccone, pratico l'amore che allevia la sofferenza.
Con il terzo, pratico la gioia di essere vivo.
Con il quarto, pratico l'amore equanime per tutti gli esseri.


9. Quando il piatto è vuoto
Il piatto è vuoto.
La mia fame è soddisfatta.
Sono determinato a vivere a beneficio di tutti gli esseri.


10. Bevendo il tè
Con la tazza di tè fra le mani,
mantengo salda la consapevolezza.
Mente e corpo
dimorano stabilmente nel qui e ora.


11. Lavando i piatti
Lavare i piatti è come lavare il Buddha bambino.
Il profano è sacro.
La mente quotidiana è la mente del Buddha.


Thich Nhat Hanh e la comunità di Plum Village, Il canto del cuore, pratiche cerimonie discorsi, Associazione Essere Pace

www.zenquieora.org





Categorie

news
news
meditazione e preghiera
meditazione e preghiera
diete
diete
significato dei colori
significato dei colori
numerologia
numerologia
musica
musica
bambini
bambini
lavori creativi
lavori creativi
io non ci sto
io non ci sto
sesso
sesso
scienza
scienza
scomode verit
scomode verit
attualit
attualit
significato sogni
significato sogni
arte
arte


design & developed by impulsiva.net
All Right is Reserved © faredelbene.net - Condizioni Privacy - Obiettivi
 
 

Non mostrare piú / Sono gia iscritto

Ti piace il nostro sito ?

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!