Faredelbene.net



news -> Uccisa dal borotalco.


Uccisa dal borotalco.




E' di 72 milioni di dollari il risarcimento previsto dalla sentenza contro la Johnson & Johnson per il caso di Jackie Fox, una sessantaduenne morta di tumore. I legali della società hanno preannunciato l’appello

Una sentenza controversa e che divide la comunità scientifica, ma una giuria del Missouri ha condannato la multinazionale americana Johnson & Johnson (J&J) a pagare un risarcimento record di 72 milioni di dollari (oltre 65 milioni di euro) alla famiglia di una donna morta di cancro alle ovaie a 62 anni, per il presunto uso prolungato del borotalco Baby Powder per l’igiene intima. 
 
E' la prima volta che si legge un primo verdetto del genere in Usa per l’utilizzo del talco, ma in realtà, ci sono ben oltre 1.200 cause ancora pendenti ed altre che, secondo gli esperti, potrebbero aggiungersene dopo quella del Missouri. 
 
La donna, Jackie Fox, 62 anni, di Birmingham, in Alabama, è morta l’anno scorso dopo avere usato per 35 anni il borotalco della Johnson & Johnson. I suoi avvocati hanno sostenuto che il gruppo sapeva dei rischi di cancro legati al prodotto e ha omesso di informare i consumatori, come sarebbe emerso anche da alcuni memo interni dell’azienda presentati al processo. 
 
Le accuse mosse nei confronti della società sono frode, negligenza e congiura, ma la stessa ha preannunciato appello. «Non abbiamo responsabilità maggiori di quella della salute e della sicurezza dei consumatori, e siamo rammaricati dall’esito del processo», ha commentato un portavoce della Johnson & Johnson. «Simpatizziamo con la famiglia ricorrente, ma crediamo fermamente che la sicurezza del talco cosmetico sia sostenuta da decenni di prove scientifiche», ha aggiunto. 
 
Sono anni che si parla di tumori che l’uso del talco in polvere può provocare, soprattutto sui genitali, tra questi che possa aumentare il rischio di cancro alle ovaie, purtroppo però,  le prove non sono unanimi e definitive, come ammette anche una organizzazione del settore, la charity Ovacome. L'ipotesi peggiore è che, con il tempo,  tale uso possa accrescere di un terzo la possibilità di sviluppare una patologia comunque rara. 
 
Anche la International Agency for Research on Cancer evoca la probabilità, classificando il talco usato sui genitali come «possibile carcinogeno». Tutto è legato al talco, che nella sua forma naturale contiene l’asbesto (amianto), un minerale cancerogeno. Tuttavia dal 1970 è sul mercato il talco “asbestos-free” e anche gli studi su questo prodotto hanno fornito risultati contraddittori. 
 
Scettico è invece Leonardo Celleno, Direttore del Centro di ricerche cosmetologiche dell’Università Cattolica di Roma: «Lo ritengo molto, molto improbabile. È il primo caso che sento in assoluto, rimango perplesso», questo perché, spiega l’esperto, i prodotti cosmetici commercializzati contengono ingredienti studiati e sicuri. In passato si erano espressi dubbi sulla sicurezza di alcuni deodoranti e su presunti rischi di cancro al seno ma, ribadisce, il rischio da contatto non è verosimile, una sostanza eventualmente pericolosa dovrebbe comunque entrare nel circolo sanguigno e poi andare ad accumularsi in un organo per favorire lo sviluppo di un tumore. 
 
Il talco contiene elementi assorbenti e magari dei profumi, è difficile ipotizzare la presenza di qualcosa di pericoloso, soprattutto perché, ribadisce Celleno, vi sono commissioni ad hoc specializzate per il controllo della sicurezza dei componenti dei prodotti cosmetici messi sul mercato. 
Referral ID: 1248



Ti piace il nostro sito ?

Ricevi gratuitamente gli articoli più belli via mail. Ci impegneremo ogni giorno per farvi conoscere notizie interessanti!

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!


MisterDomain.EU

Articoli Recenti

PROBLEMI ALLA VISTA E POSTURA

I problemi alla vista e la postura

Sembrerebbe improbabile una correlazione fra denti e occhi, ma ricerche effettuate dimostrano il contrario. Un esempio classico è la capacità di accomodamento, ovvero la minima distanza di messa a fuoco di una matita. Fate questo semplice test.

Nella posizione eretta, con i piedi in posizione per voi comoda provate a vedere quanto riuscite ad avvicinare la matita al vostro naso senza far sdoppiare l'immagine e misurate la distanza fra naso e matita. Poi convergete il più possibile i piedi l'uno verso l'altro in modo da metterli in posizione per voi molto fastidiosa e riprovate: molti noteranno che non potranno avvicinare la matita come prima!

La contrazione muscolare anomala degli arti inferiori si è ripercossa per collegamento fra catene muscolari, fino ai muscoli oculari impedendone il normale funzionamento. In questi pazienti si può sospettare un affaticamento dei muscoli oculari indotto da alterazioni posturali

Si è visto che l'affaticamento alla visione e le forie, ovvero i piccoli strabismi compensati, risentono molto di tali contrazioni che possono benissimo essere indotte dal combaciamento dentale.

 

Se a ciò si aggiungoni i cosiddetti "torcicolli oculari" ossia atteggiamenti inclinati e/o ruotati del capo indotti dagli strabismi, ecco che il quadro si complica, ma soprattutto interagisce con i settori vicini, a.d esempio i denti e le cefalee

Gli occhi e la postura

Cosa c'entrano gli occhi con la postura?

C'entrano perché anche attraverso la vista il nostro cervello sa cosa è dritto e cosa è storto, e quindi quanto siamo dritti e quando siamo storti. In particolare il cervello confronta le informazioni visive che vengono dagli occhi con le informazioni che arrivano dai muscoli degli occhi, quindi quello che vediamo e la direzione del nostro sguardo. Queste informazioni, insieme a quelle che provengono da altre parti del corpo (muscoli, articolazioni, denti, orecchie, solo per citare le principali) servono appunto al cervello per capire quanto siamo dritti e quanto siamo storti e quindi, se necessario, mettere in atto delle manovre per correggere la postura. E' evidente quindi come sia importante controllare anche gli occhi quando siamo in presenza di una patologia posturale.

Come si fa?

Si fa una visita con un oculista o un ortottista che controllerà anche la situazione dei muscoli degli occhi e, soprattutto il loro rapporto con la postura.

Serve sempre fare un controllo visuo-posturale?

No, solo se il medico che sta valutando il nostro problema posturale avrà il sospetto che gli occhi possano avere un ruolo nella patologia.

E come fa a capirlo?

Con un test molto semplice: valuterà la nostra postura ad occhi aperti e ad occhi chiusi: normalmente la postura ad occhi chiusi peggiora, se dovesse migliorare si può sospettare che siamo in presenza di un problema del sistema visivo. In altre parole gli occhi, anziché migliorare il nostro assetto posturale lo disturbano.

E se c'è qualcosa che non va?

Allora l'oculista valuterà una eventuale modifica della correzione degli occhiali o, magari, ci consiglierà di fare qualche esercizio di ortottica: un po' di ginnastica per i muscoli degli occhi.

E chi porta gli occhiali?

Deve dirlo al medico che sta studiando la sua patologia posturale (e portare gli occhiali quando va a farsi visitare!). In questo modo sarà possibile effettuare la visita con e senza occhiali e valutare se questi ultimi possano condizionare il problema della postura.

I tra cardini da valutare per una postura corretta  sono gli occhi , l’occlusione e l’appoggio plantare , ragione per cui è sempre necessaria per una corretta valutazione una visita odontoiatrica  che valuti gnatologicamente  il corretto  bilanciamento delle arcate dentarie  durante la masticazione e non solo, ma anche una visita ortottica e posturale con attenzione alla dinamica dell'appoggio plantare



Sognare acqua, cosa significa?

Nei sogni l’acqua è oniricamente parlando il simbolo più rilevante dell’inconscio. L’Acqua: fonte di vita, origine e fine di ogni cosa. A riguardo, non solo Jung e Freud la pensavano allo stesso modo.

Cosa significa sognare l’acqua? Essendo questo simbolo onirico presente in molti dei nostri sogni, nei quali l’interpretazione si diversifica di molto in ogni situazione che ci si presenta di fronte.

Sognare di camminare sull’acqua rappresenta l’equilibrio di una personalità che sa‘ gestire con giuste dosi fra il proprio conscio, l’inconscio e l’istinto.

Sognare di specchiarsi nell’acqua significa che stiamo prendendo coscienza di noi stessi e della nostra personalità.

Sognare acqua limpida, pura, chiara, trasparente,  significa che riserviamo troppo spazio al nostro intelletto che ha bisogno, ogni tanto, di sporcarsi con qualcosa che sfugge alla moralità, forse troppo antica, a cui ci sottomettiamo tutti i giorni. I nostri istinti hanno bisogno di vedere un po’ di luce.

Sognare acqua piovana in generale significa purificazione.

Significato e interpretazione per i seguenti sogni:

Sognare acqua sporca, fangosa o ripugnante;
Sognare acqua sporca che scorre;
Sognare acqua nera;
Significa che siamo entrati in contatto con il nostro inconscio più oscuro in cui è presente tutta la nostra brutalità, i difetti che fanno parte della nostra personalità e gli errori commessi. Questo per capire che non possiamo scappare dalla parte più tenebrosa di noi stessi, ma bisogna accettarla come parte del nostro io. Noi siamo “nero” ma anche “bianco”; lo Yin e Yang del nostro essere.

Significato e interpretazione per i seguenti sogni:

Sognare acqua acqua corrente;
Sognare acqua che scorre;
Significa che il flusso di energia che vi scorre nelle vene vi permette di adattarvi a tutte le situazioni che incontrate sul percorso della vostra vita. Questo simbolo è anche interpretato come legame che vi è fra conscio e inconscio.

Sognare acqua da bere può essere simbolo di rigenerazione del proprio io, può avere dunque il significato di purificazione. Ciò non toglie che molto spesso il gesto di bere acqua derivi proprio dalla necessità biologica che non pervenuta in veglia ci sovviene in sonno. Siete andati a letto con la gola secca?

Sognare acqua di mare indica generalmente l’inconscio e viene interpretato come simbolo di rigenerazione.

Significato e interpretazione per i seguenti sogni:

Sognare acque dolci (come quelle di un lago);
Sognare acqua di piscina;
Questi simboli onirici, riprendono il nostro mondo interiore che attinge a quello emotivo, il quale, è spesso tenuto a freno, controllando ed imprigionando le emozioni che ci assalgono. Per paura o per le situazioni in cui ci troviamo, dunque, tendiamo a tenerle chiuse nella nostra psiche.

Significato e interpretazione per i seguenti sogni:

Sognare acqua alta;
Sognare acqua che allaga;
Sognare acqua che travolge;
Questo simbolo può avere un significato positivo ma anche negativo, dipende dalla situazione in cui ci troviamo. Da un lato può significare che qualcosa che ormai appartiene al passato ci sta finalmente lasciando e ce ne stiamo liberando. Dall’altro lato può anche significare che c’è qualcosa che non va’, che non ci permette di essere liberi e di reagire.

Significato e interpretazione per i seguenti sogni:

Sognare acqua in casa;
Sognare acqua che entra in casa;
Sognare acqua che cade dal soffitto;
Se pensiamo al modo di dire, “fa acqua da tutte le parti”, capiremo che c’è un problema da non sottovalutare. Resta a voi capire quale sia il problema. E’ chiaro comunque che lo avete in casa, molto ma molto vicino a voi.

Sognare acqua che esce dalla lavatrice significa che probabilmente vi è un eccesso in quello che state facendo o nel modo in cui vivete parte della vostra vita.

Significato e interpretazione per i seguenti sogni:

Sognare acqua che scende;
Sognare acqua che cade;
Sognare acqua che perde;

Gli antichi avrebbero detto che tale simbolo è un cattivo presagio, ma noi che siamo moderni questa volta ci crediamo lo stesso, ma apprendiamo la notizia pur sempre con le pinze. Infatti è probabile che ci sia semplicemente un deflusso errato dell’energia o fisica o psichica. Sta a voi riflettere in che modo impegnate le vostre giornate. Ah! E soprattutto, non sprecate acqua!

Sognare acqua che bolle significa che probabilmente siete voi a ribollire come un pentola piena d’acqua pronta ad esplodere. Valutate ciò che siete e vivete in questo momento.

Sognare acqua santa potrebbe riportarvi al vostro lato spirituale che magari, ultimamente, avete lasciato da parte.

NUMERI E SOGNI
Il numero da giocare per il lotto ed altre estrazioni secondo la cabala o la smorfia è il numero 39.

Fonte sognipedia.it





Categorie

cucina
cucina
significato dei colori
significato dei colori
tecnologia
tecnologia
astrologia
astrologia
amore e dintorni
amore e dintorni
riflessioni
riflessioni
numerologia
numerologia
astronomia
astronomia
mamme
mamme
spiritualit ed esoterismo
spiritualit ed esoterismo
coppia
coppia
misteri e paranormale
misteri e paranormale
autismo
autismo
diete
diete
attualit
attualit


Leggi Anche..

Il test del sangue per diagnosticare 13 tipi di tumore, tra 5 anni
Data: 2014-08-22

Brittany, che si uccider tra 20 giorni
Data: 2014-10-09

TUMORE DEL PANCREAS, 1.000 NUOVE DIAGNOSI ALLANNO IN VENETO. VERONA IN PRIMA FILA PER SOSTENERE LA PREVENZIONE
Data: 2014-08-24

TUMORE: la pianta che lo uccide se combinata col ferro
Data: 2014-08-11

Quali sono i sintomi del cancro alla cervice
Data: 2014-10-12

I cani capiscono se hai un tumore al 98% se annusano urina
Data: 2015-04-14

Nuove armi contro il diabete e il tumore...dalla birra
Data: 2014-02-27

Colesterolo nel mirino: scatena meccanismo che promuove il cancro
Data: 2014-08-28

Bimbo di 8 mesi guarisce da un tumore inoperabile grazie ad una cura a base di olio di cannabis
Data: 2014-10-06

Addio al TUMORE
Data: 2015-02-05





design & developed by impulsiva.net
All Right is Reserved © faredelbene.net - Condizioni Privacy - Obiettivi
 
 

Non mostrare piú / Sono gia iscritto

Ti piace il nostro sito ?

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!