Faredelbene.net



news -> A Carnevale? C' il vestito da piccolo profugo.


A Carnevale? C' il vestito da piccolo profugo.




In vendita su Amazon a 24 euro.

E' inutile dire che le valanghe di insulti che hanno poi portato alla rimozione dello stesso articolo pubblicitario, non si sono fatte attendere.

Ispirata da una visione decisamente alterata dell'attualità, un'azienda inglese ha pensato bene di aggiungere ai tradizionali costumi di Carnevale che ormai lasciano il tempo che trovano in quanto a fantasia, il costume da "piccolo profugo". A partire da soli 24 euro (si sale a 36 per le taglie più grandi), i bambini (ma c'è anche la versione femminile) possono acquistare il capo con acclusa la classica valigia in finta pelle marrone da tenere in mano.

L'annuncio, apparso su Amazon.it, ha scatenato una valanga di proteste tant'è che lo stesso è stato costretto velocemente a rimuoverlo.

Della vicenda si è occupata Famiglia Cristiana, che ha riportato la proposta commerciale con la foto del vestito, in versione maschile e femminile. Nel primo caso si tratta pantaloni marroni molto larghi, gilè grigio, camicia ed una coppola che ricorda 'Il monello' di Charlie Chaplin. Quello femminile è lungo fino alle caviglie con una cintura sottile in vita. Probabilmente gli 'stilisti' si sono ispirati all'abbigliamento degli emigranti del secolo scorso che dall'Europa partivano verso l'America.

L'annuncio ha però avuto vita breve,considerando la mole di messaggi critici dei clienti Amazon. "Costume da profugo? Ma - si legge in uno - come si fa a vendere un articolo del genere con il tag profugo? Andate a farvi un giro tra i veri profughi così vi rendete conto della vostra stupidità". Amazon ha così rimosso l'offerta e negando le proprie responsabilità. "Gli articoli - scrive l'ufficio stampa - sono offensivi nel modo in cui sono presentati e tale articolo è potuto apparire perché ci sono venditori terzi che inseriscono i loro prodotti su Amazon come market place. Non appena abbiamo avuto segnalazioni dagli utenti ci siamo mossi per rimuovere l'articolo di pessimo gusto".

Duro il commento di Oliviero Forti, responsabile nazionale Caritas emigrazioni. "Forse l'azienda - propone - potrebbe investire gli stessi soldi per comprare un giubbino per un bambino che magari si trova in questo momento in mezzo al mare. Un messaggio commerciale in un momento storico così delicato è davvero vergognoso e da stigmatizzare". 

Referral ID: 1248



Ti piace il nostro sito ?

Ricevi gratuitamente gli articoli più belli via mail. Ci impegneremo ogni giorno per farvi conoscere notizie interessanti!

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!


MisterDomain.EU

Categorie

misteri e paranormale
misteri e paranormale
pedagogia
pedagogia
donna
donna
Vini e dintorni
Vini e dintorni
beneficenza
beneficenza
ecologia e pianeta terra
ecologia e pianeta terra
diete
diete
scuola
scuola
cucina
cucina
psicologia
psicologia
numerologia
numerologia
autismo
autismo
curiosit
curiosit
tecnologia
tecnologia
astrologia
astrologia


design & developed by impulsiva.net
All Right is Reserved © faredelbene.net - Condizioni Privacy - Obiettivi
 
 

Non mostrare piú / Sono gia iscritto

Ti piace il nostro sito ?

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!