Faredelbene.net



medicina -> abuso degli antibiotici


abuso degli antibiotici




Il  largo uso di antibiotici ha creato una resistenza ai microbi è diventata una problematica sanitaria in tutto il mondo della medicina.L’abuso di antibiotici o altri farmaci, porta alla loro minor efficacia con gravi rischi per la salute umana. Ricordiamo che, è sempre necessario il parere si un medico professionista prima di iniziare una qualsiasi cura farmacologica.Abbiamo parlato spesso di come, negli ultimi periodi l'utilizzo dei farmaci stia prendendo un largo uso, 

e di come ancora molte persone sono quasi ignare degli effetti negativi che, questi provocano alla nostra salute.In particolar modo nel periodo caldo,ovvero in Estate, è importante avere maggiori accortezze riguardo l'uso dei farmaci, o di come essi vanno conservati.

Per quanto riguarda la conservazione o il trasporto dei farmaci durante il periodo estivo deve essere prestata adeguata attenzione ed il medico ma anche il dentista deve sensibilizzare il propri paziente a prestare attenzione per garantirne l'integrità e l'efficacia. Alcuni farmaci inoltre, per via del loro meccanismo d'azione, possono interferire con la termoregolazione o alterare lo stato di idratazione dell'organismo, amplificando gli effetti del caldo.

l'AIFA (l'Agenzia del Farmaco) ci ricorda come, il periodo estivo possa avere effetti negativi sulla conservazione dei nostri farmaci, e sul loro portale pubblicano una guida per il paziente con utili suggerimenti per evitare gli spiacevoli inconvenienti legati alla cattiva conservazione (o trasporto) dei medicinali in presenza di temperature elevate.

L'opuscolo, invita l'Agenzia del farmaco," potrà essere condiviso e diffuso dagli operatori sanitari, che avranno a disposizione uno strumento in più per sensibilizzare il paziente su queste buone pratiche a tutela della salute".

Classiche indicazioni per il dentista:

• Seguire le indicazioni date dal produttore del farmaco

• Conservarli al riparo dalla luce, dal calore e dall'umidità, in armadi chiusi e locali adeguati

• Se sul foglietto illustrativo non sono indicate temperature di conservazione, la temperatura di conservazione è tra 8°C e 30°C. Attenzione che in una giornata estiva in un ambiente chiuso e senza aria condizionata questa temperatura si supera facilmente
Nel frigorifero, adatto e diverso da quello utilizzato dallo studio per bibite ed altri alimenti, devono essere riposti i farmaci la cui conservazione è indicata tra i 2 e gli 8 gradi
Per i medicinali, che non devono essere conservati al di sotto di 25°C, è necessario un frigorifero od un ambientela cui temperatura sia controllata

Autore: 1356 1356



Ti piace il nostro sito ?

Ricevi gratuitamente gli articoli più belli via mail. Ci impegneremo ogni giorno per farvi conoscere notizie interessanti!

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!


MisterDomain.EU

Categorie

bonus e incentivi
bonus e incentivi
io non ci sto
io non ci sto
sesso
sesso
riflessioni
riflessioni
mamme
mamme
scuola
scuola
alimentazione e benessere
alimentazione e benessere
amore e dintorni
amore e dintorni
vegan & co.
vegan & co.
lingua italiana
lingua italiana
astronomia
astronomia
donna
donna
fisica quantistica
fisica quantistica
musica
musica
libri e recensioni
libri e recensioni


design & developed by impulsiva.net
All Right is Reserved © faredelbene.net - Condizioni Privacy - Obiettivi
 
 

Non mostrare piú / Sono gia iscritto

Ti piace il nostro sito ?

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!