Faredelbene.net



medicina naturale -> fitoterapia -> Agnocasto


Agnocasto




L'Agnocasto è utile perché ricca di flavonoidi e alcaloisi, ha un'azione antispasmodica e sedativa in generale

Proprietà dell'agnocasto
I frutti di agnocasto contengono una piccola quantità di olio essenziale, flavonoidi, casticina, vitexina, isovitexina, alcaloidi, viticina, glucosidi e principi amari. Questi componenti conferiscono alla pianta la capacità di agire sull’ipofisi ed esercitare un’azione antiestrogenica e antispasmodica, indicata per contrastare l’acne, e tutti quei sintomi connessi alla fase premestruale, associati a nervosismo, irritabilità, sbalzi d’umore, ansia, depressione; e nei disturbi neurovegetativi della menopausa.

L’azione specifica sul lobo anteriore dell’ipofisi, con stimolazione della produzione dell’ormone gonadotropo LH, che regola la produzione di prolattina e diminuisce quella dell’ormone follici-stimolante, rende l’agnocasto un riequilibrante dell’attività progestinica, dalle proprietà galattogene (stimola la secrezione lattea). L'agnocasto è utilizzato anche come rimedio contro la mastite.

Inoltre ha un’azione sedativa generale, utile nelle tachicardia, nel dolore al plesso solare, nelle vertigini, negli spasmi intestinali, nell'insonnia, nelle malattie psicosomatiche che si localizzano al livello degli organi genitali, nell'amenorrea.

Modalità d'uso
800- mg estratto secco in compresse o capsule lontano dai pasti

Tintura madre 30-40 gc da assumere 2 volte al giorno lontano dai pasti.

Controindicazioni
Non sono noti particolari effetti collaterali per l'utilizzo dell'agnocasto ma se ne sconsiglia l'uso nelle ragazze in età prepuberale. Nei soggetti sensibili è possibile il manifestarsi di reazioni allergiche con eruzioni cutanee e disturbi allo stomaco.

Descrizione della pianta
Piccolo albero o grande arbusto ornamentale, con rami grigi quadrangolari e tormentosi. Le foglie sono caduche, decidue e opposte, con lamina digitiforme composta da 5-7 segmenti lanceolati di colore verde-grigio e hanno un odore simile a quello della salvia. I fiori violacei e color lavanda, sono ermafroditi a forma di campanella e minuscoli; riuniti in spighe di 10 cm all’apice dei rami. I frutti sono drupe di 4-5 mm di forma leggermente allungata e di colore nero rossastro contenenti 4 semi simili al pepe nero.

L'habitat dell'agnocasto
L'agnocasto cresce nei letti dei torrenti e sulle sponde dei fiumi, in vallate e colline del Mediterraneo e dell’Asia centrale.

Cenni storici
Il nome Vitex deriva da Vitilium che significa “intreccio” e infatti i rami flessibili, ma robusti e duri, anticamente servivano per costruire palizzate. Il nome agnus che significa “agnello” e castus “casto” è riferito alla proprietà anafrodisiaca (contrasta il testosterone) nell'uomo. Per questo motivo venivano messi i boccioli della pianta nei vestiti dei monaci per sopprimere loro la libido; e i semi erano chiamati “pepe del monaco”, perché erano soliti utilizzarli come spezia nella loro cucina.

Autore: 1406 1406



Ti piace il nostro sito ?

Ricevi gratuitamente gli articoli più belli via mail. Ci impegneremo ogni giorno per farvi conoscere notizie interessanti!

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!


MisterDomain.EU

Sognare acqua

Sognare acqua assume significati diversi, a seconda del ruolo che l’elemento occupa in sogno. Un denominatore comune del sogno dell’acqua tuttavia lega il significato di un tal sogno col risultato che la simbologia dell’acqua deve intendersi, nove volte su dieci, come di buono auspicio.

Nel significato divinatorio, retaggio delle vecchie credenze sul tema, l’acqua fresca assume un significato propizio in ambito alla salute, alla felicità, alla fortuna. Ma quando questa stessa acqua diviene bollente, il significato è quello che annette all’elemento uno stato d’ira del soggetto dormiente, ma quello che era rancore può leggersi e dunque trasformarsi in una forte passione che flette verso l’incertezza qualora l’acqua sognata è ricordata come torbida, incertezza che si estende negli affari ed in ogni azione economica che il soggetto che sogna intende intraprendere nella realtà.

Pare di capire dunque che affinché l’acqua apparsa in sogno possa assumere significati positivi debba essere pulita, fresca e corrente, in quest’ultima evenienza per chi sogna potrebbero essere previste fortune in tutti i campi, ma sognare acqua salata può voler indicare dolore, per l’accostamento ovvio dell’acqua salmastra con le lacrime, appunto, salate.

Caliamoci ancora di più nel significato assunto dall’acqua in sogno, al punto che bere acqua fredda potrebbe voler significare possibili tensioni col prossimo. Ma trovarsi di fronte all’acqua calda potrebbe essere avvisaglia di eventuali malattie a breve, così come se sogniamo che l’acqua ci sta allagando la casa, il significato non può che essere negativo per via di probabili dispiaceri a breve, così come se ci si scotta con l’acqua bollente il presagio è quello di un possibile spiacevole accadimento a breve. E che dire del fatto di dover trasportare dell’acqua all’interno di un recipiente che la perda strada facendo? In questo caso la perdita del liquido potrebbe simboleggiare perdite di natura economico-finanziaria magari a seguito di investimenti sbagliati.

Insomma, il significato divinatorio assunto dall’acqua è, come si vede, quanto mai ampio e diversificato.

Ma vediamo come la psicologia inquadra il sogno dell’acqua

E’ ovvio che il significato annesso dalla psicologia all’acqua non può essere avulso dal valore dell’acqua per questa scienza dove il liquido diviene centrale nel passaggio che si fa intendendo l’acqua, la gravidanza e la rigenerazione in un unicum che lega tutte e tre i momenti.

Dunque acqua come purificazione e, dunque, acqua come desiderio inconscio della persona di tuffarsi indietro nel suo passato nel bisogno di quel regresso che lo trasferisca all’infanzia nel tentativo di purificazione che solo quell’epoca è in grado di rappresentare. Se dunque annegare nella realtà è un fatto sicuramente tragico, in sogno l’annegamento deve leggersi nel suo significato psicologico che ci indica un bisogno dell’individuo alla ricerca di un modo per liberarsi da tutte quelle responsabilità che lo attanagliano in un periodo in cui è quanto mai pervaso da oneri che lo travolgono. Ed è proprio in momenti come questi che l’individuo così combattuto dai troppi eventi che lo riguardano tende a guardare indietro nel suo passato giungendo ad un’epoca in cui nel liquido materno galleggiava dolcemente trasportato dalla corrente.

Ma all’interno dello stesso significato psicologico che vogliamo dare all’acqua, non dimentichiamo che l’acqua deve essere vista come elemento di pulizia. Significa ciò che sognare l’acqua può indicare in noi l’esigenza di mettere ordine e dunque ripulire il nostro presente, alla ricerca di una condotta non solo più ordinata, ma più retta e, dunque, più pulita possibile. Di fronte ad un incarico impegnativo una persona che si appresta ad occuparlo non è raro che sogni l’acqua.

Occhio infine alla rappresentazione onirica dell’acqua quando questa sia il mezzo che ci faccia specchiare in essa. In tal caso tale azione non sta ad indicare soltanto le tendenze narcisistiche che sono in molti di noi, ma anche un periodo contrassegnato da una possibile attrazione nei confronti di una persona conosciuta e della quale siamo rimasti infatuati perché ritenuta molto simile a noi stessi.

Il significato medico dell’acqua

Nel significato medico che diamo all’acqua, l’elemento è spesso il segno inequivocabile di quelle situazioni patologiche dove è l’acqua stessa a rappresentare in sé la chiave della patologia sofferta. Lo dimostrano affezioni rappresentate da edemi, patologie renali, cardiache, cistiti e  bisogno impellente di urinare e tante malattie del fegato.

Fonte sogniesignificato.blogspot.it/





Categorie

scienza
scienza
scuola
scuola
simboli e archetipi
simboli e archetipi
popoli e culture
popoli e culture
Vini e dintorni
Vini e dintorni
religioni
religioni
antroposofia
antroposofia
sesso
sesso
filosofia
filosofia
curiositÓ
curiositÓ
arte
arte
ecologia e pianeta terra
ecologia e pianeta terra
fisica quantistica
fisica quantistica
bonus e incentivi
bonus e incentivi
attualitÓ
attualitÓ


design & developed by impulsiva.net
All Right is Reserved © faredelbene.net - Condizioni Privacy - Obiettivi
 
 

Non mostrare piú / Sono gia iscritto

Ti piace il nostro sito ?

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!