Faredelbene.net



medicina naturale -> fitoterapia -> Cosa e a cosa serve la tintura madre


Cosa e a cosa serve la tintura madre




La tintura madre è un rimedio naturale fitoterapico che utilizza piante o estratti di piante al posto dei classici farmaci o in associazione ad essi, per la cura di un gran numero di disturbi e per mantenere il corpo in salute.

La tintura madre è una estrazione di tutte le sostanze benefiche contenute  nelle piante (foglie , radici o fiori) attraverso l’alcol ed ottenere un prodotto liquido con la peculiarità di essere rapidamente assorbito dall’organismo.

I rimedi fitoterapici che utilizzano ad esempio la tintura madre come principio curativo sono indicate per:

  • problemi all’apparato respiratorio come mal di gola, tosse, e sintomi influenzali
  • problemi all’apparato digerente come gonfiore addominale, digestione difficile e costipazione
  • problemi all’apparato cardiovascolare come tachicardia
  • disturbi del sistema nervoso come ansia
  • problemi della pelle come acne e dermatite

 

 

 

Leggi anche Come preparare una tintura madre

 

 

Dove acquistare la Tintura Madre

La tintura madre è un prodotto fitoterapico che si può acquistare già pronta all’uso in erboristeria oppure in farmacia in boccette da 50 ml ad un prezzo medio di 13 euro a boccetta, dalla durata di circa 5 anni se chiusa.

Come si usa e Benefici

La tintura madre si usa tramite ingestione a piccole gocce in acqua per trattare diversi stati di malessere, come:

  • come rimedio per l’insonnia si usa la tintura madre alla camomilla, passiflora, tiglio o lavanda
  • per migliorare la circolazione si usa la tintura madre al mirtillo nero
  • per contrastare gli effetti della menopausa si usa la tintura madre alla salvia
  • contro la depressione si usa la tintura madre di iperico

Dosi consigliate

Le dosi consigliate dipendono dalla pianta che viene utilizzata, ma possiamo dire che per gli adulti vanno dalle cinquanta gocce alle centocinquanta gocce al massino distribuite nell’arco della giornata.

Controindicazioni

Le controindicazioni dell’uso di tintura madre riguardano la presenza dell’alcol. Gli effetti collaterali sono legati alla presenza di alcool.

Con un grado alcolico piuttosto elevato, una dose eccessiva di tintura madre potrebbe causare reazioni allergiche alla soluzione alcolica o idroalcolica, ma anche gastriti e ulcere nella lingua e nella bocca.

Le tinture madri infatti non vanno assunte da chi soffre di gastrite sia acuta sia cronica e altri fastidi intestinali.

Fonte viveredonna.it

Autore: 1406 1406



Ti piace il nostro sito ?

Ricevi gratuitamente gli articoli più belli via mail. Ci impegneremo ogni giorno per farvi conoscere notizie interessanti!

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!


MisterDomain.EU

Categorie

curiosit
curiosit
alimentazione e benessere
alimentazione e benessere
lavori creativi
lavori creativi
artisti
artisti
spiritualit ed esoterismo
spiritualit ed esoterismo
significato dei colori
significato dei colori
cucina
cucina
salute
salute
filosofia
filosofia
vegan & co.
vegan & co.
medicina
medicina
io non ci sto
io non ci sto
autismo
autismo
musica
musica
riflessioni
riflessioni


design & developed by impulsiva.net
All Right is Reserved © faredelbene.net - Condizioni Privacy - Obiettivi
 
 

Non mostrare piú / Sono gia iscritto

Ti piace il nostro sito ?

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!