Faredelbene.net



medicina naturale -> Rimedi naturali per combattere e prevenire i geloni


Rimedi naturali per combattere e prevenire i geloni




Prevenire e combattere i geloni con Aloe vera, propoli e miele di manuka, ed altri rimedi naturali

La pelle delle mani o dei piedi si arrossa e diventa piano piano bluastra, brucia e può addirittura aprirsi: sono i geloni, dolorose infiammazioni dei piccoli vasi sanguigni presenti nella pelle causate da un improvviso riscaldamento dopo un'esposizione a basse temperature. Capita, così, che le dita si gonfino e che inizino a prudere. Il problema può durare delle settimane, durante le quali al dolore si somma il rischio di infezioni. Fortunatamente è possibile cercare di combattere i sintomi ed evitare che la situazioni peggiori.

Il primo accorgimento sta nell'evitare il più possibile di grattarsi e di esporre mani o piedi al freddo. La pelle deve essere tenuta al caldo ma lontana da fonti di calore e il più possibile pulita per ridurre il rischio di infezione. Per alleviare prurito e gonfiore è possibile affidarsi a creme e lozioni, ma anche i rimedi naturali possono aiutare a combattere i geloni.

Nella lista di quelli considerati più efficaci sono inclusi l'aloe vera, la propoli e il miele di manuka, tutti da applicare sulla pelle per alleviare i sintomi e promuovere la guarigione. In caso di prurito si può provare anche con l'applicazione di olio essenziale di pepe nero, mentre contro il dolore sono più efficaci l'olio di cocco, la lavanda e il tea tree. Attenzione, invece, alla vitamina D: in passato veniva consigliata nel trattamento dei geloni, ma alcune ricerche hanno rilevato che questo tipo di terapia non funziona.

 

In alcuni casi questi accorgimenti sono sufficienti ad affrontare il problema, ma nel caso in cui il dolore aumenti, se i geloni non scompaiono in 1 o 2 settimane al massimo o se si ha il sospetto che possa essere presente un'infezione è bene rivolgersi al medico. Inoltre chi soffre di problemi di circolazione o di diabete dovrebbe contattare subito il medico per prevenire eventuali complicazioni.

Una volta superato il problema è importante prevenire la sua ricomparsa. Per farlo è bene evitare o limitare l'esposizione al freddo, scegliere un abbigliamento caldo, mantenere una temperatura confortevole negli ambienti interni e coprirsi il più possibile quando si affrontano basse temperature senza dimenticare di proteggere adeguatamente anche i piedi, le mano e il viso. Infine, nel caso in cui la pelle sia esposta al freddo è bene cercare di riscaldarla gradualmente in modo da evitare il riscaldamento improvviso che può scatenare i geloni.

Autore: 1406 1406



Ti piace il nostro sito ?

Ricevi gratuitamente gli articoli più belli via mail. Ci impegneremo ogni giorno per farvi conoscere notizie interessanti!

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!


MisterDomain.EU

Categorie

meditazione e preghiera
meditazione e preghiera
arte
arte
scomode verit
scomode verit
autismo
autismo
astronomia
astronomia
storia
storia
news
news
io non ci sto
io non ci sto
letteratura
letteratura
antroposofia
antroposofia
tradizioni
tradizioni
itinerari
itinerari
libri e recensioni
libri e recensioni
astrologia
astrologia
salute
salute


design & developed by impulsiva.net
All Right is Reserved © faredelbene.net - Condizioni Privacy - Obiettivi
 
 

Non mostrare piú / Sono gia iscritto

Ti piace il nostro sito ?

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!