Faredelbene.net



medicina naturale -> Curare la tosse con l'ayurveda


Curare la tosse con l'ayurveda




Notissima in Occidente come tosse, nella medicina tradizionale indiana viene definita Kasa. Vediamo qualche rimedio della medicina ayurvedica per una delle patologie più comuni proprio in questa stagione

La medicina ayurvedica è, nel complesso, poco nota e praticata in Italia. In un paese che si apre con estrema difficoltà a tutto ciò che è “non convenzionale” - in tutti in campi - non sorprende che il patrimonio culturale e medico alla base di questa millenaria scienza indiana sia per la maggior parte poco noto.
Vediamo come questo sistema medico approccia uno dei malanni di stagione più frequenti: la tosse.
 
Scopri qual è la tua tosse secondo l'Ayurveda
La prima cosa che ci verrebbe detta, da un punto di vista ayurvedico, riguardo la tosse è che essa è sintomo dello squilibrio di kapha. Cosa significa? Per comprendere questa affermazione è indispensabile sapere che secondo l’ayurveda ogni entità vivente è pervasa da tre energie chiamate "dosha" il cui equilirio determina il benessere dell’individuo. Esse sono: Vata (Aria), Pitta (Fuoco) e Kapha (Terra/Acqua) e ognuna di esse è correlata a delle caratteristiche fisiche e caratteriali.
 
Dato che nel nostro caso il dosha che ci interessa è Kapha, ci concentreremo su di esso. A Kapha è associato il mondo dell’acqua e della terra, dunque a livello fisico è rappresentato dai liquidi del corpo e dalla “solidità” (ad esempio un suo squilibrio porta al sovrappeso e all’obesità). Proprio seguendo questo schema, la tosse è causata da un eccesso di muco o comunque di tossine che il corpo deve espellere e ha la sua radice nel sistema digerente.
 
Per l’Ayurveda però c’è tosse e tosse: ne esistono 5 tipi di cui tre sono riferiti ai dosha, il quarto, Ksataja, riguarda la tosse derivante da traumi mentre Kshasayaja si riferisce a quella con perdita di tessuto.
 
TOSSE DI TIPO VATA: è caratterizzata da dolori al petto, alle tempie, alla testa, all’addome. La tosse è secca e continua, spesso accompagnata dalla mancanza di voce.
 
TOSSE DI TIPO PITTA: è accompagnata dalla sensazione di bruciore e di vomito.
 
TOSSE DI TIPO KAPHA: si riconosce per le secrezioni di muco e sensazioni di pesantezza e debolezza.
 
TOSSE DI TIPO KSATAJA: è post-traumatica o causata da ferite e può causare perdita di sangue dalla bocca.
 
TOSSE DI TIPO KSHASAYA: è caratterizzata dalla difficoltà di deglutizione e dalla sensazione di prurito nel cavo orale.
 
 
Una soluzione ayurvedica per ogni tipo di tosse
 
Per risolvere questi disturbi la medicina ayurvedica si basa su un’accurata analisi del paziente, tanto a livello fisico che psico-caratteriale. Successivamente la terapia andrà a focalizzarsi sulla liberazione delle vie ostruite dal muco e sul canale digerente considerato la vera radice del malessere.
 
Quali i rimedi specifici per ogni tipo di tosse:
 
TOSSE DI TIPO VATA: vapori, impacchi caldi e massaggi con l’olio di sesamo sono assai raccomandati. Tradizionalmente viene curata con alcune erbe indiane ritenute medicamentose quali kantakari e vamsa rochana. Parlando invece di piante di origine occidentale, si possono utilizzare la liquirizia, utile per le sue proprietà antinfiammatoria e espettorante, e la corteccia di ciliegio. Per quanto riguarda l'alimentazione largo a sostanziose zuppe.
 
TOSSE DI TIPO PITTA: in questo situazione, al contrario, il “calore” è da evitare e si ricorre ai rimedi erbacei: ancora la liquirizia, il verbasco, la prunis virginiana. In ambito tradizionale indiano, può andare bene sitopaladi churna. Sulla tavola, da preferire i cibi amari, decongestionanti, antinfiammatori, leggeri e di facile digeribilità. Altre erbe che possono essere messe a corollario delle precedenti sono: l'idraste e l'echinacea.
 
TOSSE DI TIPO KAPHA: questo tipo di tosse va curata con la “secchezza” e la purificazione, attraverso erbe espettoranti oppure adatte per le inalazioni. Possono rivelarsi utili l’eucalipto e il pepe nero. 
 
 
Il mondo dell'ayurveda in Italia
Questi sono solo dei consigli generali, ovviamente per qualunque patologia grave o cronica va consultato il medico, anche ayurvedico. In Italia non esiste una definizione degli standard per la medicina ayurvedica (come invece è in India dove è conosciuta e praticata e la laurea è frutto di lunghi anni di studio), quindi va posta una particolare attenzione riguardo la ricerca di una figura seria e competente.
 
Lentamente, si fanno sempre più strada dei sistemi medici di matrice non occidentale, o comunque definibili alternativi. L’ayurveda è uno di questi e offre un approccio, di cui sopra si è appena accennato, per noi molto insolito e ricco di spunti.
Referral ID: 1248



Ti piace il nostro sito ?

Ricevi gratuitamente gli articoli più belli via mail. Ci impegneremo ogni giorno per farvi conoscere notizie interessanti!

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!


MisterDomain.EU

Toro con Capricorno

Toro e Capricorno godono di una buona intesa, perché entrambi segni di Terra





Categorie

storia
storia
miti e leggende
miti e leggende
news
news
medicina naturale
medicina naturale
cucina
cucina
stile & bon ton
stile & bon ton
attualit
attualit
fisica quantistica
fisica quantistica
scienza
scienza
salute
salute
vegan & co.
vegan & co.
libri e recensioni
libri e recensioni
lavori creativi
lavori creativi
artisti
artisti
ecologia e pianeta terra
ecologia e pianeta terra


design & developed by impulsiva.net
All Right is Reserved © faredelbene.net - Condizioni Privacy - Obiettivi
 
 

Non mostrare piú / Sono gia iscritto

Ti piace il nostro sito ?

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!