Faredelbene.net



diete -> Pancia piatta in poche mosse


Pancia piatta in poche mosse




Ripulendo le mucose di stomaco e intestino l’addome si riduce rapidamente, migliori l’evacuazione e la silhouette appare più leggera, tonica e rimodellata

Tra le cause più comuni dei gonfiori addominali va certo annoverata l’abitudine a mangiare di fretta, che provoca fermentazioni e gas. Anche la disbiosi, l’alterazione della flora microbica intestinale dovuta all’errato abbinamento dei cibi, abuso di farmaci e stress, scatena il meteorismo e dilata il punto vita; da ultimo, gli ormoni hanno anche un loro “peso” nella genesi del gonfiore, sia in fase premestruale che in menopausa. Gli accumuli d’aria si posizionano sull’addome, favorendo la lievitazione del girovita: il gonfiore può essere nella zona bassa della pancia e di tipo intestinale, o più “centrale”, e in questo caso coinvolge lo stomaco. Ecco cosa fare per combatterli con efficacia.

Così elimini l’eccesso di gas in soli 7 giorni
Anche nel caso dei gonfiori dovuti all’accumulo di aria, mentre si corregge la dieta  è utile assumere una serie di integratori naturali che riequilibrano la flora batterica e prevengono la formazione delle putrefazioni che sono all’origine dell’aerofagia. E se il corpo reagisce bene alla cura, puoi continuare ad assumere gli integratori anche per un intero mese.


I probiotici regolarizzano la digestione
Ogni mattina prima di colazione assumi una dose di probiotici: ripuliscono e rigenerano la flora intestinale, con un’efficace azione sgonfiante e riequilibrante. Come fare : chiedi in farmacia degli integratori di probiotici con Bifidobatteri e prendine una dose al giorno, con acqua. Prosegui la cura per 7-14 giorni.

L’alloro e l’anice riducono il girovita
L’alloro e l’anice sono due piante che, grazie al loro contenuto di oli essenziali, favoriscono il riassorbimento delle putrefazioni intestinali: risultano particolarmente efficaci se assunte in tisana a fine pasto, per migliorare i processi digestivi e rimodellare il punto vita. Ecco come fare: in una tazza d’acqua fai bollire una foglia d’alloro (essiccata) e 2 cucchiaini di semi di anice. Tieni in infusione15 minuti, filtra e bevi la tisana ben calda: il suo aroma leggermente speziato agisce come digestivo a fine pasto.

Il finocchio combatte le fermentazioni
Se arrivi a fine giornata con una sensazione di pesantezza diffusa, prima di coricarti ricordati di assumere una tisana di semi di finocchio: questa pianta favorisce lo smaltimento dell’aria e ti garantisce anche una corretta evacuazione mattutina, con un buon drenaggio della flora batterica intestinale. Come fare: in una tazza d’acqua fai bollire per 10 minuti 3-4 cucchiaini di semi; filtra e bevi prima di coricarti, dolcificando con miele o stevia.

Autore: 1406 1406



Ti piace il nostro sito ?

Ricevi gratuitamente gli articoli più belli via mail. Ci impegneremo ogni giorno per farvi conoscere notizie interessanti!

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!


MisterDomain.EU

Categorie

alimentazione e benessere
alimentazione e benessere
vegan & co.
vegan & co.
antroposofia
antroposofia
medicina
medicina
diete
diete
salute
salute
donna
donna
miti e leggende
miti e leggende
beneficenza
beneficenza
simboli e archetipi
simboli e archetipi
religioni
religioni
psicologia
psicologia
riflessioni
riflessioni
astrologia
astrologia
misteri e paranormale
misteri e paranormale


design & developed by impulsiva.net
All Right is Reserved © faredelbene.net - Condizioni Privacy - Obiettivi
 
 

Non mostrare piú / Sono gia iscritto

Ti piace il nostro sito ?

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!