Faredelbene.net



cucina -> dolci -> Calza della Befana, ecco come preparare in casa il carbone dolce


Calza della Befana, ecco come preparare in casa il carbone dolce




In ogni calza della Befana che si rispetti non può mancare un po' di carbone perché, si sa, non fa parte della natura umana essere buoni al 100%. La Befana ne è ben consapevole ma, essendo tanto buona, usa come esortazione a migliorarsi il carbone dolce al posto di quello vero, che non è altro che zucchero sciolto solidificato e colorato di nero. Realizzarlo a casa è molto semplice e divertente. Provate anche voi!

Ingredienti per la glassa

- Zucchero a velo 300 g
- Uova albume 1
- Alcol puro 10 g
- Coloranti alimentari in polvere nero 5 g
- Limoni gocce di succo 4

Per lo sciroppo

- Zucchero semolato 300 gr
- Acqua 100 g
- Coloranti alimentari in polvere nero 5 g 

Per realizzare il carbone dolce della befana iniziate dalla glassa:

Ponete gli albumi in una ciotola, aggiungete le gocce di succo di limone e iniziate a montare con le fruste (in alternativa potete usare anche una planetaria). Incorporate a poco a poco con un cucchiaio lo zucchero e velo, l’alcol, infine unite il colorante alimentare nero in polvere. Se utilizzate i coloranti liquidi, ve ne servirà una dose leggermente maggiore, in questo caso si consiglia di aumentare la dose a poco a poco fino a raggiungere la tinta desiderata. Continuate a montare finché non otterrete una glassa densa e scura. A parte in un pentolino dal fondo spesso in acciaio, non antiaderente, preparate lo sciroppo: versate l’acqua e il colorante nero, aggiungete lo zucchero semolato, mescolate velocemente per far bagnare tutto lo zucchero e lasciate bollire fino a che il caramello non raggiunge la temperatura di 141°C, se non disponete del termometro, non mettete subito il colorante, ma aggiungetelo non appena il caramello diventa biondo. Ci vorranno circa 10-15 minuti. Scaldate leggermente 2 cucchiai di glassa a bagnomaria o in microonde e versateli all'interno dello sciroppo. Date una mescolata veloce e versate subito in uno stampo da plumcake foderato con carta forno (o in uno stampo che abbia un bordo alto). Il composto aumenterà di volume, se volete un carbone un po’ più areato lasciatelo raffreddare senza mescolare, se invece lo volete più compatto, con un cucchiaio, mescolate per pochi secondi il carbone nello stampo. Fate indurire il carbone a temperatura ambiente poi rovesciatelo su un tagliare e tagliatelo grossolanamente con un coltello per ottenere l’effetto “carbone”.

 

caffeinamagazine.it

Referral ID: 1356



Ti piace il nostro sito ?

Ricevi gratuitamente gli articoli più belli via mail. Ci impegneremo ogni giorno per farvi conoscere notizie interessanti!

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!


MisterDomain.EU

Categorie

scienza
scienza
autismo
autismo
letteratura
letteratura
significato dei colori
significato dei colori
fisica quantistica
fisica quantistica
Vini e dintorni
Vini e dintorni
significato sogni
significato sogni
alimentazione e benessere
alimentazione e benessere
psicologia
psicologia
storia
storia
itinerari
itinerari
pedagogia
pedagogia
salute
salute
ecologia e pianeta terra
ecologia e pianeta terra
tradizioni
tradizioni


design & developed by impulsiva.net
All Right is Reserved © faredelbene.net - Condizioni Privacy - Obiettivi
 
 

Non mostrare piú / Sono gia iscritto

Ti piace il nostro sito ?

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!