Faredelbene.net



casa -> feng shui -> Trasforma le energie e le vibrazioni in casa


Trasforma le energie e le vibrazioni in casa




Per creare un ambiente confortevole in casa, ti basterà seguire questi pratici consigli.

L'armonia in una casa ti fa sentire straordinariamente a tuo agio. Tutti gli oggetti combinati tra loro,  creano un perfetto equilibrio Feng Shui. Ecco… questi sono i tipi di spazi che abbiamo bisogno di creare!
Se desideri creare un ambiente confortevole nella tua casa, questi sono i passi da compiere:
 
1. Pulire e buttare via le cose.
Inizia analizzando tutte le stanze della tua casa. Guarda tutto ciò che hai e valuta attentamente quello di cui hai realmente bisogno. Quando pulisci e riorganizzi tutto, tocca gli oggetti e dai loro tutta la tua attenzione per valutare l’energia di ogni singolo oggetto, perché questi caricheranno l’ambiente che ti circonda. La maggior parte di noi ha in giro vecchi oggetti (che non usa e di cui magari non fa neanche più caso) che potrebbero essere donati e utilizzati da qualcun altro in modo più efficiente. Non aver paura e non sentirti in colpa per “lasciarli andare”, è il ciclo della vita!
 
Bruciare diversi tipi di erbe o bastoncini di incenso non solo crea un odore meraviglioso, ma è anche rilassante e genera vibrazioni nello spazio circostante. Questo viene creato da diverse frequenze di energia, in modo che così quando si combina il tuo intento con un’azione di “bruciatura” come per esempio la salvia, questo crea un alto livello di energia che può donarti una meravigliosa sensazione di calma, felicità o semplicemente farti sentire bene e godere del suo odore.
 
3. Decorare!
Fai del tuo spazio un’estensione di te stesso, chi sei, cosa ti piace… esprimi te stesso! In quali modi ti sta parlando la tua anima? Le case futuristiche, eleganti, minimalistiche sono straordinarie, ma lo sono altrettanto le case ultramoderne, che fanno sognare. Allo stesso tempo, la vecchie case vittoriane e le case scricchiolanti in legno sono altrettanto sorprendenti. Io personalmente amo gli arazzi colorati, le lampade di sale rosa dell’Himalaya, i cristalli di ogni tipo e quelle impressionanti tende di perline da appendere alle porte. Scegli tutto ciò che rappresenta una parte di te stesso ed esponilo con coraggio!
 
4. Meditare.
Meditare o ricaricare energeticamente lo spazio tramite l’intento o l’azione, genera le vibrazioni esterne che si propagano nel tuo ambiente. Quando ti senti sollevato, eccitato o rilassato e tranquillo, l’energia che emetti si fonde con l’energia dello spazio. Tutto è collegato, la materia e l’energia! Così meditare emette letteralmente luce dai nostri corpi.
 
5. Usare gli Oli Essenziali.
 
È divertente andare in un negozio e annusare tutti gli aromi pungenti degli oli essenziali. Qual è l’odore migliore per te? Trova l’odore che evoca in te una memoria, una sensazione o semplicemente che ti “richiama” a comparlo. Certi odori possono evocarti dei ricordi della tua infanzia e altri che non hai mai sentito. È possibile diffondere l’odore degli oli essenziali all’interno della tua casa con diffusori o semplicemente mettili su un panno per pulire i tuoi mobili e il tuo legno.
 
 
Le piante sono impressionanti, belle, divertenti e rendono davvero incredibile lo spazio della tua casa! Se sei in grado di uscire e di comprare delle belle piante pensili, colorate e anche alcune piante da semi per uso alimentare, fallo! Puliscono l’aria, sono vive e sono più in sintonia di quanto pensiamo. Essere circondati da questo tipo di coscienza è sorprendente per la vibrazione dello spazio.
 
7. Ascoltare la musica.
Che tipo di musica ti piace? La musica strumentale può aiutarti a mantenere un’atmosfera calma, ma edificante al tempo stesso. Se dovessi ascoltare musica rap o metal, cosa creerebbe nell’atmosfera? Senti l’energia della stanza e abbina il tipo di musica che si adatta al tuo umore. In certi momenti, della musica da ballo veloce è esattamente ciò di cui ha bisogno una stanza per essere trasformata!
 
8. Creare uno spazio di “connessione”.
Cosa succede se il tuo spazio di connessione fosse il posto dove tutti i tuoi più cari amici si riuniscono per “collegarsi”? Questa potrebbe essere uno straordinaria occasione per creare incredibili dialoghi e potrebbero essere dei momenti dove mettere da parte i videogiochi. Che cosa riunisce te e i tuoi amici o familiari più vicini? Se sei in grado di creare uno spazio di divertimento e di connessione che permetta di facilitare la crescita, questo è un’incredibile e potente mezzo. Quando si mette in evidenza il meglio di ognuno di noi attraverso quel potere, allora si sta cambiamento il mondo attraverso lo spazio intorno a te.
 
Referral ID: 1248



Ti piace il nostro sito ?

Ricevi gratuitamente gli articoli più belli via mail. Ci impegneremo ogni giorno per farvi conoscere notizie interessanti!

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!


MisterDomain.EU

Articoli Recenti

PROBLEMI ALLA VISTA E POSTURA

I problemi alla vista e la postura

Sembrerebbe improbabile una correlazione fra denti e occhi, ma ricerche effettuate dimostrano il contrario. Un esempio classico è la capacità di accomodamento, ovvero la minima distanza di messa a fuoco di una matita. Fate questo semplice test.

Nella posizione eretta, con i piedi in posizione per voi comoda provate a vedere quanto riuscite ad avvicinare la matita al vostro naso senza far sdoppiare l'immagine e misurate la distanza fra naso e matita. Poi convergete il più possibile i piedi l'uno verso l'altro in modo da metterli in posizione per voi molto fastidiosa e riprovate: molti noteranno che non potranno avvicinare la matita come prima!

La contrazione muscolare anomala degli arti inferiori si è ripercossa per collegamento fra catene muscolari, fino ai muscoli oculari impedendone il normale funzionamento. In questi pazienti si può sospettare un affaticamento dei muscoli oculari indotto da alterazioni posturali

Si è visto che l'affaticamento alla visione e le forie, ovvero i piccoli strabismi compensati, risentono molto di tali contrazioni che possono benissimo essere indotte dal combaciamento dentale.

 

Se a ciò si aggiungoni i cosiddetti "torcicolli oculari" ossia atteggiamenti inclinati e/o ruotati del capo indotti dagli strabismi, ecco che il quadro si complica, ma soprattutto interagisce con i settori vicini, a.d esempio i denti e le cefalee

Gli occhi e la postura

Cosa c'entrano gli occhi con la postura?

C'entrano perché anche attraverso la vista il nostro cervello sa cosa è dritto e cosa è storto, e quindi quanto siamo dritti e quando siamo storti. In particolare il cervello confronta le informazioni visive che vengono dagli occhi con le informazioni che arrivano dai muscoli degli occhi, quindi quello che vediamo e la direzione del nostro sguardo. Queste informazioni, insieme a quelle che provengono da altre parti del corpo (muscoli, articolazioni, denti, orecchie, solo per citare le principali) servono appunto al cervello per capire quanto siamo dritti e quanto siamo storti e quindi, se necessario, mettere in atto delle manovre per correggere la postura. E' evidente quindi come sia importante controllare anche gli occhi quando siamo in presenza di una patologia posturale.

Come si fa?

Si fa una visita con un oculista o un ortottista che controllerà anche la situazione dei muscoli degli occhi e, soprattutto il loro rapporto con la postura.

Serve sempre fare un controllo visuo-posturale?

No, solo se il medico che sta valutando il nostro problema posturale avrà il sospetto che gli occhi possano avere un ruolo nella patologia.

E come fa a capirlo?

Con un test molto semplice: valuterà la nostra postura ad occhi aperti e ad occhi chiusi: normalmente la postura ad occhi chiusi peggiora, se dovesse migliorare si può sospettare che siamo in presenza di un problema del sistema visivo. In altre parole gli occhi, anziché migliorare il nostro assetto posturale lo disturbano.

E se c'è qualcosa che non va?

Allora l'oculista valuterà una eventuale modifica della correzione degli occhiali o, magari, ci consiglierà di fare qualche esercizio di ortottica: un po' di ginnastica per i muscoli degli occhi.

E chi porta gli occhiali?

Deve dirlo al medico che sta studiando la sua patologia posturale (e portare gli occhiali quando va a farsi visitare!). In questo modo sarà possibile effettuare la visita con e senza occhiali e valutare se questi ultimi possano condizionare il problema della postura.

I tra cardini da valutare per una postura corretta  sono gli occhi , l’occlusione e l’appoggio plantare , ragione per cui è sempre necessaria per una corretta valutazione una visita odontoiatrica  che valuti gnatologicamente  il corretto  bilanciamento delle arcate dentarie  durante la masticazione e non solo, ma anche una visita ortottica e posturale con attenzione alla dinamica dell'appoggio plantare





Categorie

astrologia
astrologia
religioni
religioni
miti e leggende
miti e leggende
sesso
sesso
stile & bon ton
stile & bon ton
antroposofia
antroposofia
Vini e dintorni
Vini e dintorni
news
news
itinerari
itinerari
bambini
bambini
popoli e culture
popoli e culture
tradizioni
tradizioni
filosofia
filosofia
coppia
coppia
spiritualitÓ ed esoterismo
spiritualitÓ ed esoterismo


Leggi Anche..

Si fingono ispettori del fisco per farsi aprire, entrati in casa vendono abbonamenti TV
Data: 2014-12-11

Il metodo Konmari per avere successo nella vita
Data: 2014-10-31

Come ripulire un ambiente dalle energie negative
Data: 2015-05-22

Trasforma le energie e le vibrazioni in casa
Data: 2015-12-08

Sbarazzarsi delle macchie pi¨ ostinate, ecco come
Data: 2015-08-21

Gatti e gravidanza
Data: 2014-09-30

Energia ed emozioni, ecco come regolarle.
Data: 2015-04-11

Come purificare la casa
Data: 2014-10-21

Troppo rumore durante il sesso, la vicina chiama la polizia
Data: 2014-08-30

Esther il maiale che si crede un cane
Data: 2014-08-18





design & developed by impulsiva.net
All Right is Reserved © faredelbene.net - Condizioni Privacy - Obiettivi
 
 

Non mostrare piú / Sono gia iscritto

Ti piace il nostro sito ?

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!