Faredelbene.net



casa -> Problema di muffa in casa? Ecco un rimedio TUTTO CASALINGO per eliminarla


Problema di muffa in casa? Ecco un rimedio TUTTO CASALINGO per eliminarla




Quest’ anno come non mai, il problema della muffa è decisamente molto attuale. Già di per se la stagione non aiuta, in quanto molto piovosa e poco soleggiata, poi possiamo aggiungerci ance un’estate bizzarra, e il gioco è fatto: tanta umidità assorbita dalle nostre pareti e mal asciugata. Così le nostre case sono si sono riempite di muffa

Teniamo presente che in una casa dove la temperatura è di 20-22 °C l’umidità dovrebbe attestarsi attorno al 40-60%, al di sotto del 20% avremmo l’aria troppo secca e al di sopra  dei 60% scateniamo il pericolo muffe, tanto più se la situazione perdura per diversi giorni.

Una cosa molto importante da sapere, è che è possibile liberarsi di esse con un rimedio del tutto casalingo per il quale vi occorreranno pochi ingredienti e facilmente reperibili!

Ovviamente, ci teniamo a precisare che non stiamo parlando di problemi di grave entità. Perchè in quei casi, l’unico rimedio è un intervento drastico di muratura.

Per i problemi più lievi ecco di cosa avrete bisogno:

- Sale Fino
- Aceto Bianco
- Olio essenziale
- Acqua ossigenata a 40 vol.
- Una bacinella ed
- Un paio di Guanti

In pochi minuti potrete liberarvi di questo sgradevole inestetismo della vostra casa e potrete ridare nuova freschezza alle vostre pareti!

Referral ID: 1356



Ti piace il nostro sito ?

Ricevi gratuitamente gli articoli più belli via mail. Ci impegneremo ogni giorno per farvi conoscere notizie interessanti!

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!


MisterDomain.EU

Significato simbolico ed esoterico del Fiore di Loto

Per la tradizione indiana, ma in generale nella spiritualità orientale,
il fior di loto ha un significato simbolico ed esoterico:
è un simbolo di purezza e di elevazione spirituale,
poiché cresce incontaminato al di sopra delle acque fangose.
Metafora delle fasi evolutive dell’uomo, é simbolo dello spirito che trascende la materia.


Il loto affonda le sue radici in profondità, nella terra fangosa e nel buio.
Allo stesso modo noi esseri umani affondiamo le nostre radici in quei pensieri e quelle emozioni che generano paure, angosce, ansie, senso di possesso dalle quali si generano falso amore e bisogno di identificazione.
Tutto ciò porta a recitare dei ruoli, ad atteggiamenti innaturali e costruiti, a falsi desideri e bisogni, a competizioni e a quei comportamenti inconsapevoli, gretti, bassi, poveri e meschini, che nulla sono se non la manifestazione inconsapevole degli istinti primordiali di sopravvivenza di un io egoico spogliato dal Sé.
Quotidianamente siamo alle prese con tutto questo che ci alimenta e che manteniamo alimentato: come il loto con le sue radici, noi non possiamo prescindere da questi radicamenti terreni, ma possiamo "vedere" cosa attingiamo.

Il loto allunga il suo stelo dentro l’acqua in un moto spontaneo, alla ricerca di aria e luce.
Questa crescita rappresenta il nostro vivere, l’affrancamento da paure e angosce, l’accettazione e il superamento di rigidi pensieri, le intuizioni e i sentimenti più nobili, le aspirazioni profonde, i sogni nel cassetto e la volontà di andare oltre. A differenza dalla spontaneità della natura, per noi umani questo processo, sempre mediato dalla mente e dalla qualità dei nostri pensieri, è estremamente faticoso, perché si originano disillusioni, aspettative mai o non sufficientemente colmate, traumi emotivi, sofferenze sentimentali, blocchi relazionali, difficoltà comunicative e tanto altro.
Ricordare la spontaneità dello stelo del loto, ci aiuta a vivere l'attimo presente e ad eliminare il giudizio ritrovando la naturalezza dell’Essere quando ci confondiamo altalenando fra polarità contrastanti: luce e buio, giusto e sbagliato, buono e cattivo, passato e futuro, ecc,

Il loto poi trova l’aria e la luce, sboccia e si apre gioiosamente: prende forma, si colora ed emana profumo.
Con determinazione, costanza, in un moto spontaneo e naturale, con un’offerta di se stesso libera, gratuita, unica e irripetibile, senza chiedersi quando, come o con chi troverà la luce, il loto arriva a trasmutare e a trascendere la pesante materia di cui si nutre.
E’ così può essere l’espressione di ogni essere umano: creativa, completa, perfetta per come è, svincolata da modelli e confronti, senza mai perdere la consapevolezza di essere nutrito dalle necessarie energie: quelle terrene, materiali, confinate, grossolane, pesanti e quelle aeree, allargate, spaziose, leggere, eteree.
E’ meraviglioso pensare che gli esseri umani, pur con culture, usi e costumi differenti, possano aprirsi alla luce di una personale, naturale e profonda spiritualità, nutrita costantemente dalla materia che, trascesa, accende la sacralità di ogni cosa, di ogni essere, di ogni evento, di ogni esperienza, per portare colore, forma e profumo in quell’istante di un tempo infinito, che consuma la vita terrena.

Fonte gaialuce.it





Categorie

sesso
sesso
filosofia
filosofia
alimentazione e benessere
alimentazione e benessere
curiosit
curiosit
psicosomatica
psicosomatica
musica
musica
popoli e culture
popoli e culture
attualit
attualit
io non ci sto
io non ci sto
arte
arte
scienza
scienza
significato dei colori
significato dei colori
astronomia
astronomia
numerologia
numerologia
diete
diete


design & developed by impulsiva.net
All Right is Reserved © faredelbene.net - Condizioni Privacy - Obiettivi
 
 

Non mostrare piú / Sono gia iscritto

Ti piace il nostro sito ?

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!