Faredelbene.net



attualit -> Charles Perrault, lo scrittore francese di fiabe


Charles Perrault, lo scrittore francese di fiabe




Da Cappuccetto Rosso a Barbablù, senza dimenticare La bella addormentata, Pollicino, Cenerentola e Il gatto con gli stivali, Charles Perrault ha regalato al mondo undici fiabe indimenticabili.

CHARLES PERRAULT ERA NATO a Parigi 388 anni fa, il 12 gennaio 1628, da una famiglia altoborghese vicina alla Corte di Francia.
 
Nella sua vita fu membro della dell'Académie française dal 1671 e anche per questo Google lo ricorda con un doodle che omaggia tre tra le sue più belle favole: La bella addormentata, Cenerentola e Il gatto con gli stivali.
 
Una vita facoltosa. Il padre, Pierre Perrault, era avvocato al parlamento di Parigi mentre il fratello Claude era medico e architetto: a lui si deve la facciata del Louvre. Charles aveva anche un fratello gemello, François, che però morì a soli sei mesi.
 
Solo le scuole migliori. Charles studiò legge, venne impiegato nei servizi statali prima di fondare l'Accademia delle Scienze e prendere parte al restauro dell'Accademia della Pittura.
 
Racconti del passato con una morale. All'età 55 anni, nel 1680, pubblicò I racconti di Mamma Oca con il nome del suo terzo figlio allora diciannovenne. Il successo, inaspettato, fu travolgente.
 
 
Charles Perrault, chi era lo scrittore francese di fiabeCHARLES PERRAULT ERA NATO a Parigi 388 anni fa, il 12 gennaio 1628, da una famiglia altoborghese vicina alla Corte di Francia.
 
Nella sua vita fu membro della dell'Académie française dal 1671 e anche per questo Google lo ricorda con un doodle che omaggia tre tra le sue più belle favole: La bella addormentata, Cenerentola e Il gatto con gli stivali.
 
Una vita facoltosa. Il padre, Pierre Perrault, era avvocato al parlamento di Parigi mentre il fratello Claude era medico e architetto: a lui si deve la facciata del Louvre. Charles aveva anche un fratello gemello, François, che però morì a soli sei mesi.
 
Solo le scuole migliori. Charles studiò legge, venne impiegato nei servizi statali prima di fondare l'Accademia delle Scienze e prendere parte al restauro dell'Accademia della Pittura.
 
Racconti del passato con una morale. All'età 55 anni, nel 1680, pubblicò I racconti di Mamma Oca con il nome del suo terzo figlio allora diciannovenne. Il successo, inaspettato, fu travolgente.
 
Così nacque la fiaba. Con la popolarità raggiunta dalle sue storie, Perrault diventò famoso anche al di fuori dei circoli letterari e artistici. Un nuovo genere letterario, quello della favola, era appena nato grazie a lui.
 
Il predecessore. Sebbene molte storie di Perrault siano trascrizioni di racconti tradizionali ripresi dall'opera di Giambattista Basile del 1634-1636, lo scrittore francese arricchiva il canovaccio classico con idee proprie, come le scarpette di cristallo, che fanno la loro apparizione, per la prima volta, nella sua Cenerentola.
 
Le ultime favole. Dopo la sua morte, avvenuta nel 1703 a Parigi, vennero pubblicate altre tre storie: Griselda (Grisédélis), I desideri ridicoli/inutili (Les Souhaits ridicules) e Pelle d'asino (Peau d'âne) che hanno fatto sognare intere generazioni di francesi.
 
Fonte: repubblica.it
Referral ID: 1248



Ti piace il nostro sito ?

Ricevi gratuitamente gli articoli più belli via mail. Ci impegneremo ogni giorno per farvi conoscere notizie interessanti!

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!


MisterDomain.EU

Sognare gli Angeli

Sognare gli Angeli  e come ricevere l’aiuto degli Angeli nel sogno 

Le ore di sonno sono spesso le più adatte ad avere nuove comprensioni e per crescere spiritualmente. Molte persone hanno sogni psichici che prevedono il futuro oppure sogni che offrono consigli sulla carriera, la casa o la famiglia.

Voi potete sempre ricevere chiari consigli dagli angeli durante il sonno se li invitate nei vostri sogni. Questo è soprattutto molto importante quando volete comprendere meglio una situazione o quando cercate soluzioni creative, dato che le ore diurne spesso vi fanno vedere le cose solo o bianche o nere.

Quando dormiamo invece lasciamo andare tutti i rigidi schemi di pensiero. Dio e gli angeli possono così più facilmente farci avere nuove idee e soluzioni perché siamo più aperti e ricettivi.

Prima di andare a letto prendetevi un momento per meditare. Poi affermate mentalmente o ad alta voce:
“Caro Dio e gli Angeli, per favore entrate nei miei sogni questa notte e datemi consiglio e nuove idee su …….. (dite la situazione che vi sta più a cuore in quel momento). Io vi chiedo di aiutarmi a ricordare queste idee e soluzioni chiaramente non appena mi sarò svegliato/a. Grazie e Amen”

Anche se normalmente non ricordate i sogni, questa potente affermazione cambierà la vostra coscienza così che voi possiate avere potenti, vividi e indimenticabili sogni nelle ore immediatamente precedenti il vostro risveglio. Noi li chiamiamo sogni lucidi. Sono come un film, in cui voi siete sia il protagonista che lo spettatore. È veramente difficile dimenticare questi sogni. Anche la persona che giura di non sognare mai, ricorda sogni del genere e i messaggi che lo accompagnano.
Molte grandi invenzioni, libri e soluzioni sono state ricevute in sogno. Sicuramente avete sentito parlare di storie di grandi autori, uomini d’affari, inventori che si sono svegliati con una brillante idea. Tutti noi abbiamo accesso a questo mare di informazioni, perché la mente di ciascuno di noi è eternamente connessa con la saggezza di Dio.
Anche tu puoi creare nei sogni semplicemente esprimendone l’intenzione prima di andare a letto.

Gli Angeli possono anche guarire pensieri limitanti, credenze ed emozioni mentre dormiamo.
Abbiamo spesso letto come la fede crea miracoli. Il famoso libro Un corso in Miracoli dice: “Non c’è alcun problema che la fede non possa risolvere.” Un recente studio scientifico inoltre prova che le persone che credono ai fenomeni psichici hanno più possibilità di ricevere una guida accurata.
Le ore di sonno sono eccellenti momenti per aumentare la nostra fede nell’infallibile ordine dell’Universo. Uno dei modi più semplici che ho trovato per aumentare il livello di fede è di chiedere a Dio e agli Angeli di aiutarmi. Anche il più scettico pragmatista troverà che questo metodo può creare potenti esperienze.
Un modo semplice per ottenere questo è di chiedere prima di andare a dormire. Affermate mentalmente o ad alta voce:
“Caro Dio e cari angeli custodi, vi chiedo di entrare nei miei sogni questa notte e di liberarmi da tutte le paure che mi impediscono di capire, avere fede e seguire la mia guida Divina. Se c’è un messaggio che volete darmi, per favore aiutatemi a comprenderlo chiaramente e a ricordarlo al mattino. Amen.”
Il Cielo sostituirà la sfiducia in fede e vi sentirete più fiduciosi nel seguire la vostra guida interiore. Noi interagiamo molto con il reame angelico nei nostri sogni. Invitando gli angeli nei vostri sogni voi aumenterete il numero dei messaggi angelici e la velocità con cui vi libererete.

Leggi anche Sognare un angelo

Per esempio, se siete indecisi su che direzione prendere nella vostra carriera, mentalmente dite una preghiera simile a questa mentre mettete la testa sul cuscino:
“Angeli, per favore entrate nei miei sogni questa notte e datemi chiari messaggi, che ricorderò, per aiutarmi a sapere la cosa giusta da fare per la mia carriera.”

Gli Angeli rispondono sempre a questa richiesta e molto probabilmente avrete un sogno lucido che ricorderete facilmente. Gli angeli possono aiutarvi nel sogno anche se non lo ricordate, tuttavia vi svegliate sapendo che qualcosa è cambiato nella notte. Vi sentite più felici, più positivi e molto più chiari sulla direzione da prendere. Questo è un segno che gli angeli hanno riarrangiato i vostri pensieri e le credenze per aiutarvi a rilasciare paure che vi rendono indecisi sulla vostra carriera.

Se vi sentite bloccati in qualsiasi area della vostra vita, scrivete questo messaggio su un pezzo di carta e mettetelo sotto al cuscino. Ripetete la frase mentalmente tre volte mentre vi addormentate:
“Carissimi Angeli, vi chiedo di lavorare con me durante il mio sonno questa notte, per liberarmi da tutti i blocchi che mi trattengono dal gioire della mia vita. Per favore, portate questi blocchi alla mia attenzione o rimuoveteli completamente dalla mia mente, dalle mie emozioni e dal mio corpo durante le mie ore di sonno questa notte. Grazie.”
La mattina vi sveglierete rinvigoriti e con una consapevolezza che gli angeli hanno lavorato con voi durante la notte.
Potete anche non ricordare i dettagli del vostro lavoro notturno con gli angeli, ma lo sentirete profondamente. Potreste sentire la vostra testa strana, per la ristrutturazione avvenuta durante la notte. Questo perché avevate pesanti blocchi che vi impedivano di vivere la vostra vita e il vostro proposito di vita. Vi sentirete grati per aver chiesto questo aiuto agli angeli e vorrete chiedere il loro aiuto ogni notte.

Tratto dal libro “Angel Therapy” ~ Traduzione: Mariù

Fonte http://angeliradianti.com/





Categorie

casa
casa
artisti
artisti
psicosomatica
psicosomatica
animali
animali
popoli e culture
popoli e culture
psicologia
psicologia
vegan & co.
vegan & co.
libri e recensioni
libri e recensioni
religioni
religioni
medicina
medicina
stile & bon ton
stile & bon ton
amore e dintorni
amore e dintorni
news
news
significato dei colori
significato dei colori
autismo
autismo


design & developed by impulsiva.net
All Right is Reserved © faredelbene.net - Condizioni Privacy - Obiettivi
 
 

Non mostrare piú / Sono gia iscritto

Ti piace il nostro sito ?

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!