Faredelbene.net



amore e dintorni -> I tira e molla in amore fanno male


I tira e molla in amore fanno male




Lasciare qualcuno può essere un’impresa complessa, soprattutto se entrano in gioco i sensi di colpa e si vuole fare qualcosa per aiutarlo

Prendere la decisone di lasciare qualcuno che ancora ci ama è terribilmente difficile, soprattutto quando gli vogliamo ancora bene. Daniele, un nostro lettore, ci racconta: “Tre mesi fa ho lasciato la mia compagna dopo dieci anni di convivenza. Lei l’ha presa molto male, alterna momenti di depressione a scatti di rabbia che mi fanno paura. Ogni volta che la sento o la vedo, ne esco con un senso di colpa insopportabile. Mi sono innamorato di un’altra, a lei lo nego, anche se continua a chiedermelo, perché non voglio farla stare peggio. Come posso starle vicino, considerato che le voglio un bene dell’anima, ma non mi attrae più?”.

Le decisioni vanno prese fino in fondo
Daniele è l’ultima persona al mondo che può fare qualcosa per aiutare la sua ex, se non per un aspetto: dirle tutta la verità. Avere il coraggio di allontanarla e allontanarsi fino in fondo. Probabilmente quello che la fa soffrire è la sua ambivalenza. Lei si attacca al suo interesse, immaginando speranze vane. Confessarle che non la ama più e dirle che è innamorato di un’altra può sembrare crudele, ma illuderla è ancora peggio. Inoltre, l’ambivalenza non fa altro che prolungare l’agonia perché aumenta in lei le aspettative, ma nel tempo anche la rabbia e le rivendicazioni.

 

Il senso di colpa
Quando si vuole molto bene ad una persona si può essere tentati di tenerla all’oscuro da quelle informazioni o situazioni che potrebbero farla soffrire. Al contrario, la cosa migliore da fare se non si è più innamorati, è dire la verità… anche se brucia. Essere sinceri aiuta a prendere coscienza della situazione e ad accettarla, e questo vale per entrambi. Altra cosa da fare è avere il coraggio di tranciare di netto perché noi siamo proprio l’ultima persona a poter fare qualcosa per aiutarla. Quando poi viene a trovarci il senso di colpa e ci sentiamo responsabili del dolore che  infliggiamo all’altro, bisogna pensare che è solo frutto della nostra mente, e che in realtà nessuno dei due ha colpa se i sentimenti, nel tempo, sono cambiati. Per concludere quindi, se vogliamo davvero bene ad una persona, la cosa migliore che possiamo fare è regalarle la possibilità di essere amata ancora.

 

Autore: 1406 1406



Ti piace il nostro sito ?

Ricevi gratuitamente gli articoli più belli via mail. Ci impegneremo ogni giorno per farvi conoscere notizie interessanti!

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!


MisterDomain.EU

Categorie

bonus e incentivi
bonus e incentivi
astrologia
astrologia
lingua italiana
lingua italiana
news
news
meditazione e preghiera
meditazione e preghiera
arte
arte
psicologia
psicologia
casa
casa
animali
animali
medicina
medicina
cucina
cucina
donna
donna
filosofia
filosofia
scienza
scienza
psicosomatica
psicosomatica


design & developed by impulsiva.net
All Right is Reserved © faredelbene.net - Condizioni Privacy - Obiettivi
 
 

Non mostrare piú / Sono gia iscritto

Ti piace il nostro sito ?

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!