Faredelbene.net



alimentazione e benessere -> Propoli: propriet, benefici e controindicazioni


Propoli: propriet, benefici e controindicazioni




La propoli è un rimedio molto comune che viene prodotto dalle api, che la utilizzano per sigillare, proteggere e rinforzare i loro alveari

La propoli, così prodotta, è ricca di: flavonoidi, polifenoli, vitamine del gruppo B e provitamina A. Questo rimedio naturale è conosciuto soprattutto per le sue proprietà antibatteriche, antivirali ed antimicotiche.
Proprietà e benefici
La propoli ha diverse proprietà terapeutiche. Essa può essere utilizzata, anzitutto, per curare i sintomi influenzali, come il mal di gola, il raffreddore, la faringite e la laringite. La propoli, però, ha anche un’azione cicatrizzante e può essere usata, quindi, per la cura di piccole ferite. Questo rimedio casalingo è utile anche in caso di afte e irritazioni della mucosa orale, ma anche per trattare l’herpes e le micosi. Infine, grazie al buon contenuto di polifenoli, la propoli può essere assunta anche per rafforzare il sistema immunitario.
Come assumere la propoli
La propoli la si può trovare, anzitutto, in erboristeria o nelle farmacie più attrezzate, sotto forma di tintura madre. Quest’ultima si utilizza soprattutto per la cura dei disturbi dell’apparato respiratorio e se ne consiglia l’assunzione di 25-30 gocce un paio di volte al giorno, a seconda del problema che si vuole trattare. In alternativa, si possono acquistare tanti prodotti a basa di propoli o compresse. Infine, in alcuni casi, possono rivelarsi utili gli sciacqui a base di acqua e propoli. Questi ultimi si consigliano in caso di afte e irritazioni della mucosa orale.
Controindicazioni ed effetti collaterali
La propoli può avere controindicazioni ed effetti collaterali. In particolare, la propoli può causare reazioni allergiche e dermatiti alla pelle, ma anche disturbi gastrici (come la diarrea). In ogni caso, al di là delle possibili reazioni soggettive, essa non è di per sé una sostanza tossica o dannosa, a patto che sia assunta nelle dosi giuste. La propoli non ha, invece, effetti collaterali, anche se assunta insieme a farmaci. Tuttavia, date le possibili reazioni allergiche, in gravidanza e allattamento si consiglia l’assunzione di propoli solo se si ha la certezza di non essere allergiche. In sostanza, se prima di rimanere incinta si è consumata propoli regolarmente, non si corre alcun rischio. Piuttosto, durante i nove mesi, occorre prestare attenzione alle altre possibile componenti dei prodotti a base di propoli. Infine, sfruttate le proprietà cosmetiche della propoli per la cura dei vostri capelli!

Autore: 1406 1406



Ti piace il nostro sito ?

Ricevi gratuitamente gli articoli più belli via mail. Ci impegneremo ogni giorno per farvi conoscere notizie interessanti!

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!


MisterDomain.EU

Significato simbolico ed esoterico del Fiore di Loto

Per la tradizione indiana, ma in generale nella spiritualità orientale,
il fior di loto ha un significato simbolico ed esoterico:
è un simbolo di purezza e di elevazione spirituale,
poiché cresce incontaminato al di sopra delle acque fangose.
Metafora delle fasi evolutive dell’uomo, é simbolo dello spirito che trascende la materia.


Il loto affonda le sue radici in profondità, nella terra fangosa e nel buio.
Allo stesso modo noi esseri umani affondiamo le nostre radici in quei pensieri e quelle emozioni che generano paure, angosce, ansie, senso di possesso dalle quali si generano falso amore e bisogno di identificazione.
Tutto ciò porta a recitare dei ruoli, ad atteggiamenti innaturali e costruiti, a falsi desideri e bisogni, a competizioni e a quei comportamenti inconsapevoli, gretti, bassi, poveri e meschini, che nulla sono se non la manifestazione inconsapevole degli istinti primordiali di sopravvivenza di un io egoico spogliato dal Sé.
Quotidianamente siamo alle prese con tutto questo che ci alimenta e che manteniamo alimentato: come il loto con le sue radici, noi non possiamo prescindere da questi radicamenti terreni, ma possiamo "vedere" cosa attingiamo.

Il loto allunga il suo stelo dentro l’acqua in un moto spontaneo, alla ricerca di aria e luce.
Questa crescita rappresenta il nostro vivere, l’affrancamento da paure e angosce, l’accettazione e il superamento di rigidi pensieri, le intuizioni e i sentimenti più nobili, le aspirazioni profonde, i sogni nel cassetto e la volontà di andare oltre. A differenza dalla spontaneità della natura, per noi umani questo processo, sempre mediato dalla mente e dalla qualità dei nostri pensieri, è estremamente faticoso, perché si originano disillusioni, aspettative mai o non sufficientemente colmate, traumi emotivi, sofferenze sentimentali, blocchi relazionali, difficoltà comunicative e tanto altro.
Ricordare la spontaneità dello stelo del loto, ci aiuta a vivere l'attimo presente e ad eliminare il giudizio ritrovando la naturalezza dell’Essere quando ci confondiamo altalenando fra polarità contrastanti: luce e buio, giusto e sbagliato, buono e cattivo, passato e futuro, ecc,

Il loto poi trova l’aria e la luce, sboccia e si apre gioiosamente: prende forma, si colora ed emana profumo.
Con determinazione, costanza, in un moto spontaneo e naturale, con un’offerta di se stesso libera, gratuita, unica e irripetibile, senza chiedersi quando, come o con chi troverà la luce, il loto arriva a trasmutare e a trascendere la pesante materia di cui si nutre.
E’ così può essere l’espressione di ogni essere umano: creativa, completa, perfetta per come è, svincolata da modelli e confronti, senza mai perdere la consapevolezza di essere nutrito dalle necessarie energie: quelle terrene, materiali, confinate, grossolane, pesanti e quelle aeree, allargate, spaziose, leggere, eteree.
E’ meraviglioso pensare che gli esseri umani, pur con culture, usi e costumi differenti, possano aprirsi alla luce di una personale, naturale e profonda spiritualità, nutrita costantemente dalla materia che, trascesa, accende la sacralità di ogni cosa, di ogni essere, di ogni evento, di ogni esperienza, per portare colore, forma e profumo in quell’istante di un tempo infinito, che consuma la vita terrena.

Fonte gaialuce.it





Categorie

attualit
attualit
Vini e dintorni
Vini e dintorni
significato sogni
significato sogni
meditazione e preghiera
meditazione e preghiera
tradizioni
tradizioni
scienza
scienza
coppia
coppia
religioni
religioni
lavori creativi
lavori creativi
beneficenza
beneficenza
animali
animali
letteratura
letteratura
misteri e paranormale
misteri e paranormale
artisti
artisti
salute
salute


design & developed by impulsiva.net
All Right is Reserved © faredelbene.net - Condizioni Privacy - Obiettivi
 
 

Non mostrare piú / Sono gia iscritto

Ti piace il nostro sito ?

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!