Faredelbene.net



alimentazione e benessere -> Acqua alcalina ionizzata


Acqua alcalina ionizzata




L’acqua alcalina ionizzata  ha un potere idratante di molto maggiore rispetto a quello dell’acqua normale

E, si sa, un’adeguata idratazione è un toccasana per il nostro organismo, in quanto fa funzionare correttamente gli organi, come i reni e il fegato, che sono deputati allo smaltimento delle tossine.

Acqua alcalina ionizzata come si ottiene?
L’acqua alcalina contribuisce al ripristino del corretto equilibrio acido-basico del nostro organismo.
Guardiamo solo alla nostra alimentazione che è fin troppo ricca di cibi acidi come carne, pesce, uova, latte, latticini, grassi, zuccheri e scarsa di cibi alcalini  come frutta e verdura. Infatti è sempre più diffuso parlare di dieta alcalina, che incontra molto successo per vari tipi di problemi di salute.

Sono svariati i disturbi che vengono imputati a un eccesso di acidosi: candida, artrosi, malattie cutanee, gotta ecc.
Ma guardiamo un po’ alle caratteristiche chimiche di questa acqua:
Microstrutturata – le molecole di acqua alcalina si organizzano in gruppi che vanno da 3/ 6 molecole per gruppo o cluster, diversamente dall’acqua di rubinetto o in bottiglia che è organizzata in 10/16 molecole per cluster; perciò è più idratante!
Il PH dell’alcalina va dagli 8 agli 11.


Antiossidante – l‘acqua alcalina ionizzata è ricca di elettroni in grado di catturare i radicali liberi, che causano invecchiamento.
Ionizzata: possiede un elevato contenuto di minerali alcalini come calcio e magnesio in forma ionizzata, che l’organismo assimila più in fretta.
Rispetto a un’acqua normale, con il processo di trasformazione da acqua normale a acqua alcalina vengono eliminati: i metalli pesanti, i pesticidi e insetticidi, i medicinali, i batteri, i germi. Un elisir di lunga vita, insomma!

Senza contare che poi l’acqua assume, rispetto a quella del rubinetto, un sapore migliore sia da bere che da cucinare.
Gli utilizzi di questa acqua sono molteplici, è ottima per lavare e tenere in ammollo frutta e verdure, dato che – come abbiamo scritto sopra – elimina i pesticidi e i conservanti.
Con l’acqua alcalina ionizzata si possono preparare, inoltre, succhi o centrifugati, tè e tisane, andando così ad aumentarne le proprietà antiossidanti.
Sicuramente è ottima per cucinare e per la lievitazione, in quanto riduce il gonfiore, lasciando intatte le proprietà dei cibi.
Per uso esterno, l’acqua alcalina può essere utilizzata per sterilizzare le ferite o ustioni, rendere più morbida la pelle secca, ridurre acne e brufoli e può essere un ottimo collutorio.
La si può utilizzare anche per bagnare le piante!
Come si ottiene questa acqua miracolosa? Semplice, installando uno ionizzatore!
Attenzione: bevete in giornata la vostra acqua alcalina ionizzata, poiché perde in fretta le sue caratteristiche e ne fa diminuire i benefici.

Autore: 1406 1406



Ti piace il nostro sito ?

Ricevi gratuitamente gli articoli più belli via mail. Ci impegneremo ogni giorno per farvi conoscere notizie interessanti!

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!


MisterDomain.EU

Categorie

letteratura
letteratura
fisica quantistica
fisica quantistica
io non ci sto
io non ci sto
misteri e paranormale
misteri e paranormale
pedagogia
pedagogia
itinerari
itinerari
numerologia
numerologia
autismo
autismo
coppia
coppia
ecologia e pianeta terra
ecologia e pianeta terra
scienza
scienza
popoli e culture
popoli e culture
miti e leggende
miti e leggende
salute
salute
amore e dintorni
amore e dintorni


design & developed by impulsiva.net
All Right is Reserved © faredelbene.net - Condizioni Privacy - Obiettivi
 
 

Non mostrare piú / Sono gia iscritto

Ti piace il nostro sito ?

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!