Faredelbene.net



alimentazione e benessere -> 8 alimenti che tolgono la fame


8 alimenti che tolgono la fame




Alcuni hanno un sapore gradevole, altri un po' meno. Alcuni li conosciamo, altri sono (insapettate) sorprese. Ma tutti hanno un denominatore comune: tolgono l'appetito e ci fanno mangiare di meno. Provare per credere?

Alcuni hanno un sapore gradevole, altri un po' meno. Alcuni li conosciamo, altri sono (insapettate) sorprese. Ma tutti hanno un denominatore comune: tolgono l'appetito e ci fanno mangiare di meno. Provare per credere?

E sebbene alcuni – vedi l’aceto – non abbiano un sapore gradevolissimo, altri sono invece assolutamente deliziosi, anche se alla fine svolgono comunque tutti la loro buona azione togli-appetito, facendovi mangiare meno. La cosa importante è consumarli e soprattutto farlo nel modo giusto (si possono aggiungere ai pasti principali come pure trasformare in snack), scegliendo l’alimento più gradito in questo elenco di otto, stilato dagli esperti del sito “Prevention”.

1 - Aceto

Quando si mangia un pasto ricco di carboidrati, il picco glicemico nel sangue dapprima schizza alle stelle e poi altrettanto rapidamente decresce, mandando in tilt il cervello, che viene così portato a credere che l’organismo abbia immediato bisogno di cibo. E’ la cosiddetta “risposta glicemica”, che potrebbe però essere ridotta del 30% aggiungendo una piccola quantità di aceto rosso al menu, come ha scoperto uno studio dell’Università di Milano. E va ancor meglio in termini di risposta percentuale con l’aceto di mele che, se assunto prima di una colazione a base di bagel e succo d’arancia (è stato il test condotto dall’Arizona State University), la fa scendere del 55%, mentre una ricerca giapponese ha quantificato la diminuzione fra il 20 e il 40% nel caso in cui l’aceto venga incluso in una salsa. Il segreto di questo magico potere spezza-fame dell’aceto (che vale sia per quello bianco e nero che per quello balsamico, di mele o di riso) si chiama acido acetico che, interferendo con la scomposizione degli amidi, rallenta la digestione dei carboidrati.

2 – Popcorn

Una porzione di popcorn – che in realtà è granturco scoppiato – copre il 70% della quota giornaliera di cereali e sazia a lungo. Ma le belle sorprese di questo semplice spuntino non sono finite: uno studio dell’Università di Scranton ha infatti dimostrato che il popcorn contiene gli stessi polifenoli antiossidanti di frutta e verdura, ritenuti un valido aiuto nello scongiurare malattie cardiache e croniche e alcune forme di cancro. Una sola accortezza: evitate la versione al microonde, piena di grassi, e optate per il peperoncino o la salsa tamari (una salsa di soia giapponese) come condimento al posto del sale.

3 – Pane a lievitazione naturale

Avete letto bene, parliamo proprio del nemico giurato di qualunque dieta. Ma quello a lievitazione naturale ha un quid in più rispetto ai demonizzati colleghi: ovvero, una combinazione di lievito di birra e bacilli che fermentano la pasta e le danno quell’inconfondibile “profumo del forno”, mentre l’acido lattico aiuta ad abbassare anche del 30% l’indice glicemico nel sangue che scatena il senso di fame (come comprovato da uno studio svedese).

4 – Peperoncino

Mezzo cucchiaino di peperoncino di Cayenna aggiunto ai pasti è sufficiente a garantirvi un valido effetto spezza appetito, aumentando al tempo stesso il dispendio energetico. Merito della capsaicina, che si esalta e svolge appieno la sua funzione di sopprimi-appetito nella versione in polvere, da preferire dunque a quella in capsule. Come detto in precedenza, questa spezia è ottima sui popcorn, ma la sua versatilità la rendono perfetta praticamente con qualunque cosa, dalla pasta agli stufati, dai fagioli alle salse.

5 – Burro d’arachidi

Il Nurses’ Health Study ha dimostrato che le donne che mangiano burro d’arachidi almeno cinque volte a settimana pesano circa 4,5 chilogrammi in meno di quelle che non ne fanno uso e hanno il 30% in meno di rischio di ammalarsi di diabete. Ma per ottenere un reale effetto sedativo sull’appetito che duri almeno un paio d’ore (come evidenziato da una ricerca della Purdue University) bisogna scegliere il prodotto in versione naturale: ovvero, arachidi, olio e giusto un pizzico di sale.

6 – Pistacchi

L’organismo ha difficoltà a digerire il grasso del pistacchio ed è proprio questo grasso che gli permette di tenere sotto controllo la fame. Altro indiscutibile vantaggio è dato dalle dimensioni ridotte: i pistacchi pesano infatti meno di noci, mandorle e nocciole, il che significa che se ne possono mangiare di più per lo stesso numero di calorie, mentre il fatto di doverli sgusciare prima di consumarli rallenta inevitabilmente il ritmo dello spuntino, dando così al vostro intestino il tempo di registrare che si sta alimentando.

7 – Avocado

Mezzo avocado al giorno toglie quasi metà fame di torno: a sostenerlo, uno studio della Loma Linda University, dove ad alcuni volontari è stato chiesto di consumare pranzi con o senza avocado e di registrare poi quanto si sentissero affamati nel resto della giornata. E i risultati hanno mostrato che i pasti con il caratteristico frutto riducevano del 40% il senso di fame dei partecipanti rispetto a quelli “avocado-free”.

8 – Olio d’oliva

Non c’è nulla come l’olio d’oliva per soddisfare l’appetito. Non a caso, il suo consumo regolare garantisce un apporto calorico inferiore di ben 175 calorie nell’arco di tre mesi rispetto ad altri grassi come burro, olio di colza o strutto. E stando a quanto pubblicato sul Journal of Clinical Nutrition, il segreto è nell’inconfondibile aroma che si sprigiona ogni qual volta lo si usa a crudo o per cucinare.

 di Simona Marchetti

Referral ID: 1356



Ti piace il nostro sito ?

Ricevi gratuitamente gli articoli più belli via mail. Ci impegneremo ogni giorno per farvi conoscere notizie interessanti!

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!


MisterDomain.EU

Cosa significa sognare di essere nudi?

Scopriamo cosa significa sognare di essere nudi.

Sognare di essere nudi è spesso accompagnato da un senso di vergogna. Spesso si cerca di fuggire o nascondersi, e a volte può subentrare una strana inibizione che impedisce di muoversi e di coprirsi.

Se ci capita di sognare di essere nudi in mezzo a persone sconosciute, che spesso hanno un'espressione indifferente o comunque non sembrano scandalizzate dalla nostra nudità, il sogno potrebbe appagare un desiderio inconscio di ritorno alle origini o all'infanzia, in cui la nudità era vissuta come un momento liberatorio. Si tratta comunque di un sogno ambivalente, perché il sognatore può provare molto imbarazzo.

Può anche accadere di sognare la propria nudità di fronte a persone conosciute, di fronte alle quali proviamo disagio a svelarci. Freud classifica questo sogno come sogno di esibizione, il cui significato potrebbe essere una segreta fantasia di trovarsi al centro dell'attenzione. La sensazione di disagio che proviamo potrebbe essere un modo in cui il nostro inconscio censura l'euforia che provoca lo spogliarsi.

Un altro possibile significato del sogno di essere nudi potrebbe essere il desiderio di essere riconosciuti per ciò che si è, senza pregiudizi, al di là di ogni maschera sociale.

Quando nel sogno compare un'altra persona nuda, i significati possono essere molteplici. Se è il partner o la persona desiderata ad essere nuda, ad esempio, non per forza si tratta di un sogno a sfondo sessuale; la nudità di una persona, infatti, potrebbe indicarne la vulnerabilità. Se qualcuno si spoglia davanti a noi, analogamente, potrebbe trattarsi di qualcuno che vuole aprirsi alla confidenza.

Sognare di essere nudi nella Smorfia Napoletana

Secondo la Smorfia Napoletana la nudità è associata al numero 33, il nudismo al 37 e l'essere nudo al 35. Diversi numeri, poi, caratterizzano diversi luoghi: essere nudo al balcone, 63; arrestato, 51; al mare,34; al sole, 77; che dorme, 68; che fa il modello, 50; che fugge, 33; che si lava, 2; che trema, 34; in bagno, 77; in casa, 69; in pubblico, 20; in strada, 8.

Fonte interpretazione-sogni.com

Leggi anche

Sognare un angelo





Categorie

significato dei colori
significato dei colori
medicina naturale
medicina naturale
stile & bon ton
stile & bon ton
casa
casa
psicosomatica
psicosomatica
ecologia e pianeta terra
ecologia e pianeta terra
bambini
bambini
libri e recensioni
libri e recensioni
sesso
sesso
diete
diete
riflessioni
riflessioni
salute
salute
Vini e dintorni
Vini e dintorni
spiritualit ed esoterismo
spiritualit ed esoterismo
curiosit
curiosit


design & developed by impulsiva.net
All Right is Reserved © faredelbene.net - Condizioni Privacy - Obiettivi
 
 

Non mostrare piú / Sono gia iscritto

Ti piace il nostro sito ?

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!