Faredelbene.net



alimentazione e benessere -> 5 ricette di acqua aromatizzata per bruciare i grassi ed eliminare le tossine


5 ricette di acqua aromatizzata per bruciare i grassi ed eliminare le tossine




L’acqua è una componente essenziale del nostro organismo, 

necessaria, tra le altre cose, per il corretto funzionamento delle funzioni vitali e per depurarci dalle scorie in eccesso.

Bere il corretto quantitativo giornaliero di acqua, infatti, ci mantiene giovani, in salute, idratati e in forma. Ma possiamo fare anche di più che bere semplicemente acqua.
 
Abbiamo già letto di ricette di acqua aromatizzata alla frutta, per affrontare al meglio la calura estiva, oggi, invece, conosciamo delle combinazioni di acqua aromatizzata utili a disintossicare il nostro organismo e a perdere peso.
 
Queste ricette contengono ingredienti come il limone, che aiuta a eliminare le tossine dal corpo, la menta, che favorisce la digestione e il cetriolo, antinfiammatorio. Sono tutte molto semplici da realizzare e i diversi ingredienti possono anche essere combinati tra di loro per creare la vostra soluzione personalizzata.
 
1 Acqua disintossicante e drenante
 
La prima ricetta è utile a creare una bevanda che non solo aiuti il corpo a sbarazzarsi delle tossine in eccesso, ma anche a drenare i liquidi in eccesso, evitando la ritenzione idrica. Il limone aiuta processo di disintossicazione, il pompelmo aiuta a bruciare i grassi e il cetriolo è diuretico. Aggiungete in mezzo litro di acqua mezzo pompelmo medio, un cetriolo, mezzo limone e un paio di foglie di menta. Tutti gli ingredienti devono essere tagliati a fette. Lasciate riposare la soluzione in una brocca di vetro, tenendola in frigo per un paio di ore. Bevetela nella giornata.
 
2 Cannella e mele per accelerare il metabolismo
 
Questa ricetta aiuta a disintossicare il corpo, ma anche ad accelerare il metabolismo. Parte del merito è della cannella da sempre considerata una delle spezie migliori per l’eliminazione dei grassi. Sembra inoltre che abbia la capacità di abbassare i livelli di colesterolo e trigliceridi nel sangue, permettendo di tenere a bassa anche la concentrazione di zucchero. Aggiungete a un litro di acqua una mela tagliata a fette sottili e una stecca di cannella. Lasciate la soluzione a macerare in frigo per un paio di ore. Potete, in base ai vostri gusti, decidere di aggiungere ulteriori fette di mele o di cannella.
 
3 Cetriolo e limone per rafforzare il sistema immunitario
 
Questa ricetta di acqua aromatizzata è utile a rafforzare il sistema immunitario e a liberarlo dalle tossine. Il cetriolo è un antinfiammatorio e aiuta l’idratazione dell’organismo. Il limone è un ingrediente che già conosciamo, e la menta servirà ad “ammorbidire” il gusto della vostra bevanda e aiutare la digestione. In un litro di acqua, aggiungete un cetriolo medio tagliato a fette, un limone intero tagliato a fette e una decina di foglie di menta. Mescolate e lasciate macerare per una notte in frigo.
 
4 Zenzero e pompelmo per pulire i reni
 
Questa ricetta è un po’ più complessa per la varietà degli ingredienti che vi sono presenti. La composizione aiuta a pulire i reni, eliminare il gonfiore e migliorare lo stato di salute della pelle. In mezzo litro di acqua aggiungete mezzo limone, mezzo lime, mezzo pompelmo, 1 cetriolo. Tutti gli ingredienti vanno tagliati a fette. A questi unirete poi 1 cucchiaino di zenzero grattugiato e una manciata di foglie di menta. Mescolate bene e lasciate macerare in frigo per almeno un paio di ore. Consumatelo nella giornata.
 

5 Cinque ingredienti per disintossicare il corpo e accelerare il metabolismo

 
Questa ricetta di acqua aromatizzata combina cinque deliziosi ingredienti che contribuiscono ognuno, grazie alle proprie uniche potenti proprietà, a pulire l’organismo, eliminando il grasso in eccesso.
 

L’acqua è essenziale per filtrare scorie e le tossine dal nostro organismo.

 
Il mandarino permette al corpo di metabolizzare meglio il glucosio. Il pompelmo aumenta il metabolismo e il cetriolo ci fa sentire più sazi. La menta, infine, aiuta il processo digestivo. In un litro circa di acqua aggiungete 6 spicchi di pompelmo, 1 mandarino a fette, mezzo cetriolo a fette e 2 foglie di menta piperita. Mescolate bene tutti gli ingredienti e lasciateli riposare per 2 ore. Bevete durante la giornata.
 
 
Referral ID: 1248



Ti piace il nostro sito ?

Ricevi gratuitamente gli articoli più belli via mail. Ci impegneremo ogni giorno per farvi conoscere notizie interessanti!

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!


MisterDomain.EU

La via della liberazione

Così, quando si presenta quest’improvvisa coscienza dell’illusorietà del sé separato, si presenta attraverso la scoperta che il tuo presunto sé non può far nulla: non può migliorarsi né facendo qualcosa, né non facendo niente, ed entrambe le vie sono basate sull’illusione. C’è una cosa, vedete, che si può fare per liberare la gente dall’allucinazione: farla agire in maniera coerente con le implicazioni dell’allucinazione stessa. Il guru, sia induista sia buddhista, opera una reductio ad absurdum sulla premessa dell’io in una guaina di pelle. Per cui, che cosa accade a questo punto?

Dai fantasiosi resoconti del misticismo indiano si potrebbe immaginare che come conseguenza si debba scomparire in un mare infinito di gelatina violetta, così perduti al mondo e così assorti nel proprio stato da dimenticare nome, indirizzo, numero di telefono e professione. Ma niente di tutto questo accade. Lo stato di illuminazione mistica, per quanto possa nel momento in cui si manifesta essere accompagnato da una sensazione di straordinaria luminosità e trasparenza, una volta che ci si abitui non è diverso dalla vita quotidiana. Ci sono le persone che in passato vedevi come individui separati e c’è il ‘te’ che in passato vedevi solo come di fronte e contrapposto agli altri. Quando gli fu chiesto: “Che effetto fa essere illuminati?”, il grande D.T. Suzuki rispose: “E’ esattamente come la normale esperienza quotidiana, solo che è a circa un metro da terra”. Ciò che cambia non è la nostra percezione sensoriale delle cose; cambia il modo di considerarle, cambiano le nostre definizioni di ciò che vediamo e il nostro giudizio in merito. Quando non ci attacchiamo al mondo e non abbiamo più un atteggiamento ostile nei suoi confronti, ci rendiamo conto che il mondo è noi stessi. Dal punto di vista biologico, il comportamento di un organismo vivente non può in nessun modo esser descritto senza tenere conto del comportamento dell’ambiente. Descrivere un qualsiasi organismo nel suo ambiente significa descrivere un campo unificato di comportamento chiamato ‘ecosistema’. L’ambiente non prevale sull’organismo e l’organismo non prevale sull’ambiente. Sono due aspetti o poli dello stesso processo.

(Da: Alan Watts: La via della liberazione. Saggi e discorsi sull’autotrasformazione)

I ricordi del passato e le anticipazioni del futuro esistono solo ora, quindi il tentativo di vivere completamente nel presente è lo sforzarsi per qualcosa che già avviene. (Alan Watts)





Categorie

coppia
coppia
numerologia
numerologia
ecologia e pianeta terra
ecologia e pianeta terra
diete
diete
arte
arte
storia
storia
astronomia
astronomia
astrologia
astrologia
beneficenza
beneficenza
tradizioni
tradizioni
bambini
bambini
antroposofia
antroposofia
misteri e paranormale
misteri e paranormale
medicina naturale
medicina naturale
vegan & co.
vegan & co.


design & developed by impulsiva.net
All Right is Reserved © faredelbene.net - Condizioni Privacy - Obiettivi
 
 

Non mostrare piú / Sono gia iscritto

Ti piace il nostro sito ?

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!