Faredelbene.net



alimentazione e benessere -> Noci: mangiale e vivrai pi a lungo


Noci: mangiale e vivrai pi a lungo




Noci: fra la frutta secca sono quelle che apportano maggiori quantità di acido alfalinoleico, un acido grasso che protegge le arterie  e combatte le malattie cardiovascolari

Sei noci al giorno. È la quantità che  gli esperti nutrizionisti  raccomandano di mangiare per ottenere tutti i benefici salutari di questo frutto. Che non sono pochi.

Le noci conservano un segreto: sono una alimento amico del cuore. Sono considerati i frutti secchi che  apportano la quantità maggiore di  acido alfalinoleico (un acido grasso omega 3). Questo grasso migliora l’elasticità dei vasi  sanguigni, riduce il colesterolo Ldl “cattivo” e regola la pressione arteriosa.

Le noci apportano un cocktail ideale di  di sostanze nutrienti. Perciò, se ne assumi con una certa moderazione, la tua salute ci guadagnerà.

Un aiuto anticancro

Recenti studi dimostrano che le noci potrebbero  aiutare a ridurre lo sviluppo di tumori. Inoltre, i loro antiossidanti  contribuiscono a prevenire il deterioramento  cognitivo. Il magnesio, di cui sono molto ricche,  aiuta a mantenere il cervello attivo.

Controllano il diabete perché apportano grassi buoni i quali, come è risaputo, contribuiscono a migliorare il metabolismo e la glicemia.

È stato scoperto per caso quando si cercava di dimostrare che mangiare noci riduce il colesterolo: il loro consumo aiuta a dimagrire. I ricercatori  si sono resi conto che  le persone prese in esame nel test,  oltre a ridurre del 10% il colesterolo, perdevano peso,  e lo hanno attribuito alla ricchezza di fibre e al potere saziante delle noci. Perciò è una buona idea inserirle con moderazione nelle proprie ricette.

Tritale: Sono ottime spolverizzate sui dolci e sui pesci al forno come il salmone, ma anche sulle carni bianche.

Tostale: In questo modo verrà esaltato il gusto dolce delle noci. Metti in forno  per 8-10 minuti a circa 180 °C.

Sbiancale: Questa tecnica consiste nel bollirle e lasciarle essiccare, così come si fa per le castagne. Poi puoi aggiungerle  come un originale condimento alle tue insalate.

Referral ID: 1356



Ti piace il nostro sito ?

Ricevi gratuitamente gli articoli più belli via mail. Ci impegneremo ogni giorno per farvi conoscere notizie interessanti!

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!


MisterDomain.EU

Categorie

religioni
religioni
lavori creativi
lavori creativi
animali
animali
tradizioni
tradizioni
psicologia
psicologia
arte
arte
letteratura
letteratura
autismo
autismo
simboli e archetipi
simboli e archetipi
beneficenza
beneficenza
bonus e incentivi
bonus e incentivi
bambini
bambini
riflessioni
riflessioni
filosofia
filosofia
casa
casa


design & developed by impulsiva.net
All Right is Reserved © faredelbene.net - Condizioni Privacy - Obiettivi
 
 

Non mostrare piú / Sono gia iscritto

Ti piace il nostro sito ?

Indirizzo E-mail

Voglio ricevere la mail*

Ogni Giorno

Ogni Settimana

Ogni Mese

Interesse specifico?

Acconsento al trattamento dati *
Acconsento invio pubblicità*

* = campo richiesto!